Valsugana Rugby Padova e Iniziative Rugby Villorba sono pronte a contendersi lo Scudetto della Serie A Femminile 2018/19 di rugby.
Bilancio totalmente in pareggio tra le due squadre venete durante la regular season chiusa al primo posto del Girone 1 a quota 80 punti per il Valsugana e, a un punto di distanza, il Villorba in seconda posizione: vittoria all’andata 12-5 per la squadra capitanata da Sara Barattin; successo per le padovane vice-campionesse d’Italia in carica nella gara di ritorno per 13-6. Una gara in più – nel cammino verso la finale – per il Villorba che nel barrage ha superato 129-0 il Rugby Bologna 1928 (miglior punteggio stagionale per la squadra di coach Federico Zizola e Stefano Tonetto) tra le mura amiche e 26-8 in trasferta l’Unione Rugby Capitolina nella semifinale play-off. Una partita per il Valsugana prima della finale di domani – frutto del primo posto nella regular season – giocata contro il Rugby Colorno nella semifinale play-off, remake dell’ultimo atto della scorsa stagione (Scudetto vinto dalle emiliane) e che ha visto trionfare le padovane per 19-5 in casa.
Giunto all’edizione numero 35, il Trofeo sarà assegnato al termine di una finale inedita in calendario sabato 1 giugno al Pata Stadium di Calvisano alle 19.30, match che sarà trasmesso in diretta sulla pagina Facebook, sull’app e sul canale Youtube FIR e che sarà diretto dal fischietto parmense Clara Munarini, alla seconda finale consecutiva nella Serie A Femminile. Alla migliore giocatrice in campo, invece, verrà consegnato il “Trofeo Rebecca Braglia” istituito in memoria della giovane rugbista in forza all’Amatori Parma scomparsa lo scorso anno.

Questa la squadra che scenderà in campo: Stefan; Vitadello, Ostuni V., Folli, Andreaggi; Rigoni, Zatti; Giordano (cap.), Veronese, Belluco; Stoppa, Ruzza; Gai, Cerato, Galiazzo. A disposizione: Frezza, Migotto, Fenato, Capellazzo, Cuman, Maris, Serafin, Ostuni C. All. Bezzati

.Questa la squadra che scenderà in campo: Furlan; Polesello, Muzzo, Busato, Cipolla; Cavina M., Barattin (cap.); Maccarone, Bragante, Guroli; Forte, Parise; Casagrande, Puppin, Rossi.A disposizione: Costantini, Geromel, Pin, Bosso, Crivellaro, Segantin, Dall’Antonia, Pratelli. All. Tonetto, Zizola

La gara si potrà seguire in diretta sui canali FIR – Pagina Facebook Federazione Italiana Rugby ,App FIRYouTube