Dopo il 5 a 1 contro la Reggiana nel primo turno di Coppa Italia, il San Zaccaria commenta la gara. Mister Gianluca Nardozza ai microfoni dell’ufficio stampa della società spiega: “La partita è stata condizionata dal forte caldo e dai pochi giorni di preparazione che avevamo alle spalle. I ritmi erano lenti e compassati ma ci sono state note positive, segnali buoni. C’è ancora tantissimo da lavorare sia a livello fisico che soprattutto dal punto di vista tattico. Per quello che erano le aspettative, possono considerarmi soddisfatto”.

Queste invece le parole di Carlotta Moscia, neo acquisto del San Zaccaria: “Il mio è stato un impatto positivo con le ragazze perché ogni giorno stiamo insieme e ci si conosce velocemente. Arrivando dalla B noto qualche differenza rispetto all’anno scorso ma piano, piano si cerca di migliorare”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!