Dopo la sconfitta contro il Mozzanica a Bergamo, il San Zaccaria analizza la sfida grazie alla voce di mister Gianluca Nardozza.

Queste le parole del tecnico al sito ufficiale del club: “È difficile convivere con gli errori individuali come nel secondo e terzo gol dove abbiamo perso due palloni importanti e la mancata marcatura da parte nostra nel primo gol. Purtroppo quando capitano queste cose ti può nascere dello scoramento che ti impedisce di reagire ed avere la mente libera. A reagire ci abbiamo sempre provato nel corso della partita e lo dimostra anche il fatto che avevamo pareggiato, ma subire subito il gol è stato pesante. Il rigore? Poteva riportarci in partita anche perché le avversarie pur avendo avuto qualcosa in più non credo avessero una condizione così superiore alla nostra. Purtroppo in questo momento noi non siamo squadra: nelle difficoltà non dobbiamo abbatterci ma reagire, e se non lo fai significa che c’è qualcosa che non va. Può capitare di trovarsi sotto, ma devi esserci e reagire. Gli infortuni? Moscia purtroppo sembra aver subito un infortunio serio, sarà da valutare ed è un peccato perché nel ruolo di difensore centrale dove la sto provando da qualche settimana stava facendo anche bene. Ora dobbiamo fare un po’ di ordine per superare questo momento”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!