Ha giocato nel PSG, una delle migliori squadre in Europa, e ora corre sulla fascia del Brescia. Sara Gama non è una calciatrice che passa inosservata tanto che, secondo FIFpro, organizzazione che rappresenta i calciatori e le calciatrici a livello mondiale, che ha stilato una lista di cinquantacinque nomi, portieri compresi, nata dalle votazioni delle stesse calciatrici è proprio lei l’esponente di punta del movimento italiano.

“Sono veramente contenta, – ha commentato Sara Gama a brescicalciofemminile.it – già il fatto di essere inserita nel primo elenco mi aveva resa felice, sapere oggi di essere stata votata da altre colleghe tra le migliori cinquanta calciatrici di movimento del mondo mi rende oltremodo orgogliosa. Non era affatto scontato che una calciatrice italiana riuscisse ad entrare in questa classifica. Questo – conclude il difensore biancoblu – deve essere un nuovo punto di partenza, non un punto di arrivo, raggiungere certi livelli non è sicuramente facile, ma confermarvisi è ancora più difficile ed io voglio farlo con questa squadra con cui la passata stagione mi sono tolta grandissime soddisfazioni in Italia ed in Europa”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!