Savona diventa per qualche giorno la capitale dell’atletica. Nella città ligure si apre oggi il Memorial Ottolia con tanti big azzurri e stelle internazionali di primo piano.
Oggi è il giorno dei debutti di Marcell Jacobs nei 100 metri, di Larissa Iapichino nel lungo, di Luminosa Bogliolo nei 100hs, Alessia Trost nell’alto, ma anche l’occasione per vedere in pista tutte le staffettiste azzurre della 4×100, oppure Leonardo Fabbri nel peso, Vladimir Aceti nei 400, Filippo Randazzo nel lungo.

Attesa per Iacopino

Un anno fa la pedana di Savona le regalò il 6,80. Larissa Iapichino (Fiamme Gialle) fa il suo esordio stagionale all’aperto. In inverno ha compiuto un altro passo, deciso, in avanti con lo straordinario 6,91 di Ancona, e poi ha accumulato esperienza internazionale a Torun con il quinto posto degli Euroindoor.
Nel parterre interamente italiano va seguita con attenzione pure Laura Strati (Atl. Vicentina), solidissima in inverno (due volte 6,66) e sesta nell’evento continentale. Con loro anche Eleonora Filippetto (Team Treviso) e la campionessa paralimpica Martina Caironi (Fiamme Gialle).

Luminosa Bogliolo e non solo

Savona è speciale per Luminosa Bogliolo. Proprio qui, a pochi passi dalla sua Alassio, è scesa per la prima volta sotto i 13 secondi nei 100hs (12.99, era il 2018). Ora è un’atleta più matura e consapevole, più veloce sui 100 piani (11.68 sabato scorso a Milano) e sempre all’assalto del record italiano (12.76 di Veronica Borsi nel 2013). Il banco di prova Luca Kozak (Ungheria) è già impegnativo, e tornano a Savona anche Elisa Di Lazzaro (Carabinieri), Linda Guizzetti (Cus Pro Patria Milano) e Angelika Wegierska (Atl. Firenze Marathon).

Le staffette

A Savona scenderanno in pista le frazioniste della 4×100 che ha stupito alle World Relays con lo storico primo posto. Cento metri per Anna Bongiorni, Vittoria Fontana, Irene Siragusa, Gloria Hooper, Johanelis Herrera e Chiara Melon. Con loro anche la campionessa italiana Zaynab Dosso e Alessia Pavese.

Il salto in alto

Debutto di Alessia Trost (Fiamme Gialle) nell’alto, dopo il sesto posto agli Euroindoor di Torun. La saltatrice azzurra tornata a 1,94 in inverno a due centimetri dallo standard per i Giochi, affronta Erika Furlani(Fiamme Oro) e la junior Idea Pieroni (Carabinieri), oltre a Marta Morara (Atl. Lugo) e alla vincitrice della scorsa edizione Teresa Maria Rossi (Cus Pro Patria Milano).

In tv

Il decimo Meeting Città di Savona Memorial Giulio Ottolia sarà trasmesso in diretta tv su RaiSport (canale 58) dalle 16.45 alle 19.15 e in diretta streaming su RaiPlay. Differita su atletica.tv.