Fantastica Marta Bassino che conquista uno splendido secondo posto dietro la stella Mikaela Shiffrin, nel Gigante dei sci a Courchevel, Quarto posto invece per Federica Brignone che ha pagato un errore sul finale, quando ha incocciato contro un palo. Brignone conserva comunque il pettorale rosso di leader della specialità rimasto intatto, e inseguito dalla Shiffrin, ora più vicina e staccata solamente di 21 lunghezze.
Nella top 20 c’è spazio anche per Sofia Goggia: la finanziera bergamasca, di scena su una pista a lei poco favorevole, effettua una grande rimonta nella seconda parte di gara dove recupera ben 8 posizioni. Per lei c’è il 17esimo posto finale. Non hanno conquistato il pass per la seconda manche le altre azzurre al via ossia Laura Pirovano, Roberta Midali, Irene Curtoni e Valentina Cillara Rossi. Nella classifica generale resta in vetta Mikaela Shiffrin a quota 646, più staccate Federica Brignone e Petra Vlhova rispettivamente a 431 e 333 punti.

Ordine d’arrivo GS femminile Cdm Lienz (Aut):
1. SHIFFRIN Mikaela USA 2:07.31
2. BASSINO Marta ITA +1.36
3. LIENSBERGER Katharina AUT +1.82
4. BRIGNONE Federica ITA +1.90
5. VLHOVA Petra SVK +1.93
6. HOLTMANN Mina Fuerst NOR +2.07
7. DIREZ Clara FRA +2.11
8. WORLEY Tessa FRA +2.28
9. ROBINSON Alice NZL +2.54
10. HECTOR Sara SWE +2.92

17. GOGGIA Sofia ITA +3.48

PIROVANO Laura ITA eliminata nella prima manche
MIDALI Roberta ITA eliminata nella prima manche
CURTONI Irene ITA eliminata nella prima manche
CILLARA ROSSI Valentina ITA eliminata nella prima manche

Con questo successo Shiffrin, che in questa stagione non si era ancora imposta in gigante, sale a 63 vittorie di Coppa. Meglio di lei solo Stenmark (86 vittorie), Vonn (82) Hirscher (67 vittorie). La statunitense che nelle prime gare non aveva accanto mamma Eileen, l’ha richiamata dopo la delusione del 17° posto di Courchevel e subito si è vista la reazione. Ma sul podio torna Marta Bassino, brava a confermare il secondo posto nella seconda manche più tecnica e regolare.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!