Domani dalle 15 si ritorna a respirare l’aria del grande calcio femminile, potrebbe essere la giornata cruciale per la Fiorentina Women’s a cui basta un punto per aggiudicarsi lo Scudetto.

Mozzanica-Brescia
E’ sempre una gara molto sentita quella del derby lombardo. Il Brescia ha già ottenuto il posto in Europa e, per sperare nel miracolo di riaprire il campionato, deve pregare per l’impresa del Tavagnacco al Franchi. Il Mozzanica invece ha voglia di tenersi stretto il terzo posto.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTIQueste le parole di mister Garavaglia del Mozzanica: “Non esistono squadre imbattibili, quindi ci proveremo sapendo che servirà il 100% da parte di tutte per superare il Brescia”.

Così invece mister Milena Bertolini del Brescia: “Credo che questo sia il vero derby, perché la rivalità tra Brescia e Bergamo è nota a tutti”.

San Bernardo Luserna-Cuneo
Ultima chiamata salvezza per il Luserna che, in casa sfida il Cuneo. Anche la squadra ospite ha bisogno di punti per stare alla larga dalla zona play out.

Como 2000-Jesina
La Jesina è già retrocessa ma, anche nell’ultima gara di Campionato, ha dimostrato che onorerà la competizione fino all’ultimo. Il Como 2000 intende invece fare punti per restare nella zona play out.

Fiorentina Women’s-Tavagnacco
E’ la partita della settimana, tutti gli occhi saranno puntati sulla gara allo stadio Franchi di Firenze. Alle Viola, manca soltanto un punto per godersi il trionfo nella suggestiva cornice del Franchi. Ad un passo dal titolo, tremeranno le gambe?

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – Queste le parole di mister Amedeo Cassia del Tavagnacco: “Proveremo a rovinare la festa alla Fiorentina. Alle ragazze ho chiesto maggiore qualità soprattutto dal reparto arretrato, che contro la Jesina non è stato brillante. Serviranno determinazione e concentrazione fin dai primi minuti, poi sarà il campo a stabilire chi avrà fatto meglio. Certamente – conclude – siamo consapevoli di affrontare la squadra più forte d’Italia. Sono certo che il pubblico allo stadio vedrà una bella partita e si divertirà”.

AGSM Verona-Res Roma
Il Verona, dopo la sconfitta contro il Brescia, ha perso il terzo posto e prova a riprenderselo in queste ultime due partite, sperando nel passo falso del Mozzanica. La Res, che arriva dal pareggio contro il Como, vuole tornare alla vittoria con un risultato prestigioso.

Chieti-San Zaccaria
Se il Chieti vuole tornare a credere nella salvezza, dovrà iniziare vincendo contro la squadra di Ravenna. A sua volta però, il San Zaccaria cerca punti per restare in zona play out.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!