Archiviata la 2ª giornata di ritorno, il campionato di Serie A femminile 2016-17 torna in campo per la 3ª giornata sabato alle 14.30. Ed è già tempo di sfide Scudetto…

San Bernardo Luserna-Como 2000
Divise solo da un punto, le due squadre lottano per allontanarsi dalle ultime due posizioni di classifica e tentare, almeno, di accedere alla zona play out. Il Luserna arriva da una sconfitta contro la Res, mentre il Como ha pareggiato in rimonta contro il Chieti.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – Intervistata dalla nostra redazione, così Michela Cambiaghi del Como 2000: “Tutte le sfide saranno importanti da qui alla fine del campionato. Certamente, la partita con il Luserna avrà un valore in più essendo una diretta concorrente. Dovremo combattere fino all’ultimo minuto per ottenere i 3 punti fondamentali per raggiungere l’obiettivo salvezza”.

Chieti-Cuneo
E’ la seconda sfida salvezza di giornata con le due squadre che sono divise da soli 3 punti. Il Cuneo punta ad allontanarsi dalla zona play out, mettendo a debita distanza le inseguitrici.

Mozzanica-Jesina
Le bergamasche vogliono riprendersi i 3 punti, dopo il pareggio contro il Cuneo, la Jesina invece non può più permettersi di sbagliare se vuole tentare l’impresa salvezza e rialzarsi dall’ultimo posto in classifica.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – Intervistata dalla nostra redazione, così Paola Cuciniello: “Il Mozzanica, sappiamo che è un’ottima squadra con giocatrici di qualità, che quest’anno sta facendo bene, raggiungendo anche un bella posizione nella classifica. Questo sabato andremo ad affrontarle in casa loro con la consapevolezza che non si possono più sbagliare partite se vogliamo raggiungere l’obbiettivo della salvezza. Quindi faremo il nostro gioco, tentando di mettere in difficoltà l’avversario ed acquistare qualche punto”.

AGSM Verona-Fiorentina Women’s
Tutti gli occhi degli appassionati di calcio femminile saranno su questa sfida. Il Verona ospita la super Fiorentina del duo Cincotta-Fattori che, fin qui, non ha mai conosciuto un risultato diverso dalla vittoria. Attenzione però alle gialloblù che in casa hanno costruito un vero e proprio fortino.

LE PAROLE DEI PROTAGONISTI – Queste le parole di Patrizia Caccamo a Violachannel: “Sabato sarà una partita molto difficile ma allo stesso tempo importante per noi. Tutte e due le squadre vorranno vincere, combatteremo al massimo. Noi cercheremo di sbloccare il risultato il prima possibile. E’ una spinta in più perché vogliamo rifarci dopo la sfida dello scorso anno”.

San Zaccaria-Tavagnacco
Non è stato un inizio 2017 da incorniciare per il Tavagnacco che viene da 3 sconfitte e un pareggio, nell’ultima gara contro il Verona. Se la compagine allenata da mister Cassia ha davvero cambiato registro, dovrà dimostrarlo in casa di un San Zaccaria alla ricerca di punti in ottica salvezza.

Brescia-Res Roma
All’andata Cernoia e compagne non avevano avuto vita facile contro la Res. Oggi però l’occasione è ghiotta, soprattutto guardando verso il match tra Verona e Fiorentina. La Roma invece tenterà di mettere in campo il suo calcio spumeggiante per mettere in difficoltà e strappare punti alle bresciane.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!