Vari

Skateboarding / World Tour: bene le azzurre Lanzi e Marino

Si è svolta a Londra la prima  tappa della stagione della Street League Skateboarding World Tour, di fatto una sorta di vetrina in vista di Tokyo 2020.
Si sono disputate le qualifiche per le donne, con 50 skaters da tutto il mondo che si sono confrontate al Bay66 skatepark di Londra.
Asia Lanzi, giovane e promettente, ha girato molto bene e si è fatta notare sicuramente come una delle ragazze più determinate usando tutte le strutture difficili della Street corse aggiudicandosi il 15° posto, sfiorando di un soffio il passaggio del turno delle Open Qualification, riservato solo alle migliori 12.
Anche Miriam Marino si è messa in gioco partecipando per la sua prima volta ad una competizione di questo livello, purtroppo per lei in run non è riuscita a dare il massimo, ma di sicuro la trasferta le è servita per fare esperienza e confrontarsi con colleghe di livello superiore.

Informazioni sull'autore

Matteo Angeli

Matteo Angeli

Direttore responsabile

Il fatto di aver avuto un papà bravo giornalista ha indubbiamente segnato la mia vita. Ma di sicuro lui non ha influito minimamente quel giorno che, appena diciottennne, rimasi folgorato da un tremendo fatto di cronaca. Chiesi ad un cronista di portami con se e fu in quel momento, mentre osservavo la scena, che sentii nascere qualcosa dentro: da grande anch'io avrei fatto il giornalista. Neppure il tempo di pensare che mi trovai in prova a Radio Babboleo, l'emittente più importante della mia terra, la Liguria. Quindi l'assunzione, poi le prime esperienze in tv, sui giornali locali, fino ad approdare al "mitico" Corriere Mercantile. Cronaca nera, politica, spettacoli e poi sport, tanto sport. Poi tante altre esperienze, di ogni tipo, in ogni campo. Oggi dopo quasi trent'anni il giornalismo è cambiato, e non poco. Io, a parte qualche ruga e qualche capello bianco, sono invece rimasto lo stesso. Pronto all'ennesima sfida.

Commenta

Clicca qui per commentare