Si avvicinano gli Europei, e come sempre, in queste occasioni, un po’ tutti diventiamo commissari tecnici. Le convocazioni di mister Antonio Cabrini in vista della Cyprus Cup di marzo non fanno registrare grandi novità, se non quella dell’estremo difensore del Sassuolo, Chiara Serafino che è alla sua prima chiamata in Nazionale maggiore, ma senza ombra di dubbio fanno discutere alcune illustri esclusioni che, se non dovessero esserci ripensamenti dell’ultima ora, ci saranno anche in Olanda.

Quello di Valentina Giacinti è forse il caso più controverso della gestione Cabrini. Segna sempre e con grande costanza, tanto è vero che lo scorso anno ha vinto il titolo di Capocannoniere e, anche in questa stagione, con 11 reti è in piena corsa per il bis. Le sue chiamate in Azzurro sono a sprazzi e nei momenti decisivi il tecnico preferisce affidarsi ad altre calciatrici. Un esempio? Presente nello stage della scorsa settimana ma non nelle convocazioni per la Cyprus Cup. L’arma a doppio taglio del bomber del Mozzanica potrebbe essere l’età, coi suoi “soli” 23 anni e un’esperienza in chiave europea che ancora manca. Ma anche per questo il rimedio avrebbe potuto essere la chiamata Azzurra…

Tatiana Bonetti sembra invece entrata nel tunnel del “no fisso”. Per lei le reti in stagione sono 13 e la sua è un’esclusione ancor più clamorosa se si pensa che è l’unica stella della Fiorentina a non essere mai stata presa in considerazione. In una recente intervista ai nostri microfoni aveva spiegato: “In questi anni sto dimostrando sul campo quella che sono, penso che in molti riescano a percepirlo. Mi sto impegnando al massimo per cercare di migliorarmi e ci sono degli aspetti sotto i quali posso ancora crescere. Un giorno o l’altro, spero di tornare ad essere presa in considerazione anche in ottica Azzurra”. E quel giorno non è ancora arrivato.

A furor di popolo, soprattutto quello romano, vogliamo aggiungere alla nostra lista anche Rosalia Pipitone. Da anni una costante per la Res Roma, il portiere non è mai stato preso in considerazione del Ct, ma una chiamata, fosse anche da coronamento a quanto fatto, sarebbe ampiamente meritata.

[socialpoll id=”2421545″]

Questa la lista delle 23 convocate per la Cyprus Cup:
Portieri: Alessia Gritti (ASD Mozzanica), Chiara Serafino (S. Bernardo Luserna), Sabrina Tasselli (Sassuolo);
Difensori: Sara Gama (Brescia), Eleonora Piacezzi (Cuneo), Elena Linari (Fiorentina), Linda Cimini Tucceri (S. Zaccaria), Federica Di Criscio (AGSM Verona), Lisa Boattin (AGSM Verona), Giorgia Spinelli (Inter Milano);
Centrocampisti: Daniela Stracchi (Mozzanica), Marta Carissimi (Fiorentina), Alia Guagni (Fiorentina), Barbara Bonansea (Brescia), Alice Parisi (Fiorentina), Aurora Galli (AGSM Verona), Valentina Cernoia (Brescia), Valentina Bergamaschi (Neunkirch Frauen), Valery Vigilucci (Fiorentina);
Attaccanti: Melania Gabbiadini (AGSM Verona), Manuela Giugliano (AGSM Verona), Daniela Sabatino (Brescia), Cristiana Girelli (Brescia).

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!