In testa alla classifica a punteggio pieno con 8 vittorie sulle 8 partite giocate. E’ stata una bellissima cavalcata quella della Fiorentina Women’s in questa prima parte del campionato e per il 2017 la speranza è quella di restare agli stessi livelli. Abbiamo intervistato mister Sauro Fattori che, insieme a mister Cincotta, guida la Viola.

Mister, se dovesse fare un bilancio di questa prima parte di campionato, che voto darebbe alla sua squadra?
“Il bilancio è positivo, abbiamo fatto molto bene in queste prime partite e sono molto soddisfatto. Certo, dobbiamo ancora migliorare sotto certi aspetti, però considerando che siamo partite anche quest’anno con giocatrici nuove da amalgamare, il mio voto è abbastanza alto, un 8,5-9 ci sta tutto”.

Quanto è stata importante la vittoria contro il Brescia?
“Un passo importante, che ci ha permesso di capire dove potevamo posizionarci e di dare un segnale al Campionato. Battere una squadra che negli ultimi 3 anni ha fatto risultati di spessore ci colloca adesso nel gruppo delle favorite, nella zona alta della classifica”.

Come vi dividete i compiti Lei e mister Cincotta?
“Io parlo sempre del gruppo, non del duo. Siamo un gruppo di lavoro composto anche da Fabio Barducci, il preparatore atletico, e Nicola Melani, il preparatore dei portieri. Insieme lavoriamo ogni giorno per preparare al meglio la nostra squadra, e diamo tutti il 100%. Sono sicuro che questo impegno corale e questa forte sinergia tra di noi giovi alla squadra, siamo un organico affiatato”.

Su quali aspetti in particolare lavorerete durante questa sosta?
“Con lo stage in Brasile abbiamo avuto due blocchi di lavoro diversi: le calciatrici che erano in Sud America e quelle che erano a Firenze. Durante questa pausa abbiamo lavorato molto con le ragazze rimaste, sia a livello fisico che tecnico, adesso con il rientro delle “brasiliane” metteremo a posto tutte le situazioni rimaste in sospeso e faremo alcuni test per capire il dispendio di energie delle Nazionali. Poi ci aspettano dieci giorni di vacanza in cui daremo un programma di lavoro individuale, in maniera tale da essere pronte a ricominciare al meglio la stagione”.

Sul mercato ci saranno novità?
“Non credo per la Fiorentina ci saranno novità. Ovviamente la società valuterà la situazione e in caso farà gli aggiustamenti che servono, ma non penso cambieremo. Abbiamo intrapreso un percorso questa estate di cui sono soddisfatto, l’organico a disposizione mi rende molto soddisfatto quindi non mi aspetto cambi di direzione”.

Qual è la sua speranza legata alla Fiorentina per il 2017?
“Spero la partecipazione alla UEFA Women’s Champions League. Sarebbe un traguardo che la società si merita, in questo anno e mezzo abbiamo fatto un progresso importante, non solo a livello di immagine ma proprio di qualità. Ci stiamo impegnando molto per raggiungere questa meta, e credo la nostra crescita si veda bene dai risultati”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!