Sul fondo della classifica con 6 punti, il San Zaccaria di mister Nardozza ha faticato, e non poco, in questo avvio di campionato. Ma le speranze per raggiungere la quota salvezza restano ancora intatte. Per analizzare meglio la situazione abbiamo contattato mister Gianluca Nardozza.

Mister, in questo avvio di campionato solo 6 punti raccolti: dove può migliorare la sua squadra?
“Possiamo migliorare in ogni reparto. Non siamo assolutamente contenti di queste prime 8 partite di campionato e cercheremo di migliorare per arrivare ad altri risultati. E’ vero, la prestazioni non sono state entusiasmanti ma penso che qualche punto in più lo avremmo meritato. Sono convinto che continuando a lavorare con l’intensità che abbiamo durante gli allenamenti, i risultati arriveranno”.

La salvezza resta un obiettivo possibile?
Assolutamente, la salvezza resta obiettivo possibile. Evidentemente ci siamo resi conto che non sarà facile raggiungerla. Dobbiamo restare aggrappati al treno salvezza e cercare di non mollare mai, nemmeno durante la settimana. Forse qualcuno, da fuori, poteva pensare a qualche risultato in più ma non dobbiamo dimenticare che questa squadra ha perso molte ragazze col mercato. Anche ad inizio stagione ci sono stati diversi cambi, abbiamo un gruppo giovane e da amalgamare per questo abbiamo bisogno di crescere e migliorare”.

Qual è la sua speranza per il San Zaccaria nel 2017?
“Mi auguro semplicemente che si passa concretizzare il lavoro che viene fatto bene durante la settimana, cosa che non è avvenuta in questo inizio di campionato. In settimana si lavora bene, quindi prima o poi sono convinto che i risultati arriveranno. Ovvio che questo non dipende solo dalla squadra ma anche dagli avversari e dalla loro bravura oltre che da altri fattori. Comunque io resto tranquillo”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!