“Amo il calcio femminile perché è la mia passione e senza non riuscirei a stare”. E’ solo una classe 2000 ma il “peso” della fantasia in casa Apulia Trani è già sulle spalle di Isabel Sgaramella. Professione? Trequartista con la benedizione di un ex giocatore che quel ruolo lo conosce davvero bene…

Quando e come hai iniziato ad appassionarti al calcio femminile?
“Ho iniziato ad appassionarmi al calcio all’età di 6 anni quando mio papà mi portava a vedere le sue partite. Da quel momento ho capito che quello sport era tutto per me ed ho iniziato a giocare per strada con i ragazzi”.       

Da trequartista, che caratteristiche dovrebbe avere una giocatrice in questo ruolo? Quali ti senti di avere e dove invece devi migliorare?
“Quello del trequartista è un ruolo molto difficile in quanto deve cercar di mandare in goal i suoi attaccanti, deve avere una predisposizione al dribbling e alla giocata individuale, deve saper sbloccare la squadra in situazioni di difficoltà, deve avere la capacità di partecipare anche alla fase difensiva oltre che offensiva. Per quel che riguarda me, sento di avere una predisposizione al dribbling e alla giocata individuale; devo imparare a essere più cattiva quando la mia squadra è in difficoltà sbloccando una partita”.

A che giocatore o giocatrice ti ispiri?
“A me piace Francesco Totti però mi ispiro a Lionel Messi! In occasione della partita contro il Lecce ho ricevuto i complimenti dell’attaccante Fabrizio Miccoli, che mi hanno fatto molto piacere. Ma resto umile perché ho ancora tanto da imparare”.

Che cosa significa per voi aver ottenuto un altro punto contro il Latina?
“Aver ottenuto un punto contro il Latina vuol dire aver dimostrato veramente le nostre potenzialità. Abbiamo rimontato una partita molto difficile in quanto il Latina è terzo in classifica. Continueremo a lavorare per crescere, ci stiamo allenando per avere risultati migliori. Una squadra come noi non merita di stare in quella posizione in classifica!”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!