Vincere per l’allungo scudetto, il Brescia ci crede e si prepara alla sfida contro l’AGSM Verona di sabato pomeriggio al “Club Azzurri”. Occhi puntati sul big match e parola che passa a capitan Valentina Cernoia che partirà dalla panchina per via di alcuni problemi fisici.

Sabato Brescia-AGSM Verona sarà la sfida decisiva per lo scudetto?
“Sicuramente sarà una sfida molto importante per noi. In caso di vittoria potremmo allungare sull’AGSM Verona. Di certo non mancheranno le motivazioni, ma credo che loro vorranno metterci qualcosa di più perché sono costrette a vincere”.

Anche nell’ultima partita non sei scesa in campo, sabato sarai abile e arruolabile?
“Non credo di riuscire a giocare. Ho lavorato per andare almeno in panchina ed essere a disposizione del mister poi valuteremo cosa servirà”.

A tuo parere qual è la cosa in cui le tue avversarie di sabato sono più forti?
“L’AGSM Verona è temibile soprattutto in fase offensiva perché ha giocatrici di grande qualità e molto veloci. Proveranno a farci male sulle ripartenze. Noi abbiamo il nostro gioco di squadra, puntiamo sulla coralità. Certamente non stravolgeremo le nostre caratteristiche”.

Quanto manca ancora al calcio femminile italiano per competere a livello Europeo in Women’s Champions League?
“Noi abbiamo ben figurato anche perché la società la scorsa estate ha deciso di impostare la preparazione a partire da fine luglio. Dobbiamo sicuramente proseguire su questa strada per prepararci al meglio anche in vista della prossima stagione. A livello Europeo noi italiani purtroppo siamo ancora indietro. Qui non arrivano i finanziamenti giusti per poter investire sul calcio femminile e farlo crescere”.

Fin qui hai sempre giocato in Italia, ma se arrivasse una proposta dall’estero che cosa risponderesti?
“Non lo so, ora come ora sto bene a Brescia. Penso a dare il mio contributo alla mia squadra con la quale non gioco da diverso tempo a causa di problemi fisici. Poi alla fine dell’anno faremo i conti…”.

(Fonte foto: ACF Brescia)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!