A un passo dal sogno serie A, ma battere il Caprera al Fimauto Valpolicella non basterà per poter gioire. La squadra, seconda nel girone A, dovrà sperare nel passo falso del Como 2000 a Gallarate contro le Azalee. Mister Luca Bittante, ai nostri microfoni, dimostra però di essere comunque ampiamente orgoglioso della stagione delle sue ragazze.

Mister, la scorsa domenica il Como 2000 ha pareggiato in casa conto la Bocconi Milano. Stesso risultato per il Fimauto Valpolicella contro il Real Meda, c’è un po’ di rammarico per il mancato sorpasso?
“Con il Meda abbiamo disputato una buona gara, creando veramente molte occasioni, ma purtroppo siamo stati meno lucidi del solito. Dobbiamo tenere conto che anche questo fa parte del gioco, ci sono partite in cui ad un certo punto, complice sicuramente il fattore mentale, puoi anche giocare delle ore, ma la palla non entra mai”.

Domenica l’ultima gara col Caprera, che partita sarà?
“Domenica con il Caprera saranno gli ultimi 90 minuti del campionato, in cui saremo consapevoli che tutto può ancora succedere, noi dovremo fare una grande prestazione per noi, per onorare società e tutti i nostri tifosi che ci hanno seguito per tutta la stagione. Dobbiamo comunque essere consapevoli che abbiamo fatto un buon campionato, giocando spesso un calcio da grande squadra. Sono orgoglioso di tutta la rosa per il lavoro che ha svolto a prescindere da come si concluderà la stagione”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!