La sorpresa dello scorso fine settimana di campionato è stata la Res Roma che ha battuto con un netto 3 a 0 il Mozzanica. Mister Fabio Melillo sottolinea i miglioramenti della sua squadra ma resta coi piedi per terra in vista della prossima sfida e del proseguo del campionato.

Mister, come vi siete preparate per la sfida di domani contro il Luserna?
“Ci siamo preparate bene perché veniamo da incontro positivo come quello di sabato. Ci sono grande entusiasmo e voglia. C’é leggerezza d’animo e questo ci fa rendere al meglio. Per la sfida contro il Luserna recuperiamo Biasotto e Colini rispetto alla settimana scorsa, ma perdiamo Federica Savini per un problema al legamento crociato che forse la terrà fuori per tutta la stagione. Per noi è una perdita importante, ma abbiamo alternative che possono supportare la sua mancanza“.

Vi aspettavate di riuscire a vincere contro il Mozzanica lo scorso sabato?
“Durante la preparazione della gara si è sempre respirata una buona aria. C’era voglia di lavorare e abbiamo tratto benefici da questo atteggiamento che si era visto sia in allenamento che nella amichevoli. Però da lì a dire che sarebbe stata una partita di quel genere…. Il risultato di 3 a 0 è stato tondo, cosa che contro le grandi squadre nella scorsa stagione è mancata”.

Alla luce anche del risultato di sabato scorso, quali devono essere gli obiettivi della squadra?
Veniamo da anni di campionato difficili. In questa stagione per salvarci direttamente serve arrivare sesto posto, che significa fare ancora meglio. Non sarà facile quindi preferisco non fare proclami ma continuare a vivere giornata per giornata, facendo più punti possibili. Fosse un campionato normale direi che questa è una squadra da media-alta classifica ma con la formula di play-out e retrocessioni non mi sbilancio. Sarebbe bello migliorare quello che abbiamo fatto nella scorsa stagione”.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!