Undici storie di calcio sospeso, tra cui quelle di una calciatrice. Unidici come il numero dei giocatori che ogni fine settimana scendono sul terreno di gioco. Dopo il successo di “Procuratore, no grazie” e “Oltre la linea”, il direttore sportivo del Cuneo, Luca Vargiu è tornato a scrivere del mondo del pallone pubblicando “Contrasti. Storie di calcio sospeso”.

contrasti-copertina“In questo libro – ci racconta – vengono raccontate undici storie che restano in sospeso anche dopo la fine del racconto. I protagonisti sono tutti diversi e le storie sono vere. C’è una giovane promessa del calcio che abbandona questa strada, oppure il calciatore omosessuale che nasconde il suo orientamento sessuale. Si racconta la diversità con un ragazzo di 19 anni che gioca nella Nazionale amputati. Oppure i contrasti che deve vicere una ragazza che gioca a calcio, con tutte le difficoltà che incontra sulla sua strada”.

L’obiettivo di Vargiu è chiaro: “Con questo libro voglio far vedere gli altri lati del pallone, non solo quelli classici. Il ricavato dalla vendita andrà ad “Un cuore grande così”, una onlus di Genoa che raccoglie fondi per donare abbonamenti allo stadio a chi è in difficoltà come le persone affette da patologie psichiatriche, mediche invalidanti, con importanti difficoltà economiche o sociali”.

Per comprare il libro in formato e-book vi invitiamo a cliccare qui.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!