LA STORIA – Dobbiamo andare indietro col tempo e arrivare fino agli anni ’90 per scoprire le prime tracce di quello che sarà il Como 2000 attuale. In quegli anni infatti la Polisportiva Vigor Grandate inizia il suo percorso anche col femminile. Un’altra tappa fondamentale è il 1997 quando nasce il Football Club Femminile Como 2000 con il distacco dalla Vigor.
Ci vuole solo un anno di campionato regionale per ottenere la promozione in serie B ma per la massima serie bisogna aspettare il 2001. Due stagioni in A, poi l’ultimo posto e la conseguente retrocessione nel 2003-2004. Dopo qualche stagione tra A2 e B, il Como 2000 ottiene il ripescaggio per disputare la stagione 2011-12 nella massima serie concludendo la stagione all’ottavo posto. La retrocessione arriva per la stagione 2014-15 a causa dell’11esimo posto. Nell’ultima annata il Como 2000 si è meritato nuovamente la A vincendo il rispettivo girone di B.

IL MOMENTO TOP – Quando arriva in serie A, il Como 2000 lotta sempre con le unghie e coi denti per restarci. E’ successo nel 2001 come anche nel 2011. Sarà di buon auspicio?

LA STAGIONE 2016-2017 – Per la prossima stagione l’obiettivo sarà la salvezza, ripartendo dello zoccolo duro che ha vinto la B e da un nuovo mister, Dolores Prestifilippo. 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!