E’ una delle più giovani, ma in questa stagione è cresciuta a livello esponenziale tanto da collezionare la bellezza di 7 reti. Classe 1998, Sofia Del Stabile gioca nel Tavagnacco e ha ancora voglia di stupire. Intervistata su vittoriovenetocalciofemminile.it in vista della prossima sfida col Vittorio Veneto la calciatrice racconta di sé e della sua squadra.

“La stagione – spiega – dopo sabato può dirsi conclusa, penso di essere migliorata molto, sento che ogni anno che passo in questa squadra colgo qualcosa in più, dalle mie compagne soprattutto che sono per me un grande esempio da seguire, loro sono le mie seconde allenatrici. Sono partita lentamente, non riuscivo a segnare e ad essere importante per la squadra, successivamente ho cominciato a carburare e a segnare 7 goal in campionato molto importanti per me. Sicuramente c’è tanto da migliorare ma miglioreremo tutte assieme da squadra quale siamo. Il quinto posto purtroppo non ce lo meritavamo ma abbiamo perso tanti punti per strada in malo modo, probabilmente con quelli saremo molto ma molto più in alto”.

Sulla gara persa contro il Mozzanica: “Sabato non è andata come volevamo, il Mozzanica sapevamo essere una squadra ostica, siamo entrate in campo decise al fine di portare a casa la partita, loro si sono rivelate più decise sotto porta e quindi ne è uscito il risultato di 4-1. Sul 2-1 abbiamo provato in tutti i modi a pareggiare, ma quando ti getti completamente in attacco è ovvio lasciare qualche buco dietro e questo ha portato i quattro goal del Mozzanica”.

Sulla prossima partita contro il Vittorio Veneto: “La partita di sabato sarà sicuramente difficile proprio perché bisognerà essere concentrate al massimo visto che loro arriveranno con l’obiettivo di vincere per salvarsi, sarà una bella partita sicuramente combattuta da entrambe. Questa settimana ci stiamo allenando bene, abbiamo fatto un bel allenamento lunedì molto intenso proprio per mettere benzina sulle gambe”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!