Archivio

Tavagnacco: le impressioni di Amedeo Cassia e Michela Martinelli dopo due settimane di allenamenti

tavagnacco

Si è chiusa la seconda settimana di allenamenti sul campo di Adegliacco per le ragazze di mister Amedeo Cassia. Prima dell’esordio stagionale in Coppa Italia, previsto per domenica 3 settembre alle 16.30 a Tavagnacco contro il Permac Vittorio Veneto, ci saranno ancora sette giorni per mettere benzina nel motore e oliare schemi e movimenti.

Soddisfatto, per il lavoro svolto negli ultimi giorni, mister Cassia. «Tutto sta andando molto bene, le ragazze sono attente e si stanno allenando nella maniera giusta. In questa fase – precisa – ci concentriamo sull’equilibrio da dare alla squadra, cercando di far assimilare il nostro gioco anche alle nuove arrivate. Nozioni tecnico-tattiche che poi ci serviranno in campionato». In questo senso, la sfida di Coppa Italia potrà essere utile per verificare il livello di preparazione: «Ci servirà per mettere minuti nelle gambe – conclude Cassia – e per oliare i meccanismi di gioco».

Chi ha iniziato la sua 11esima stagione con la maglia del Tavagnacco è Michela Martinelli, colonna della retroguardia gialloblu. «Le prime settimane di allenamento stanno procedendo bene. Ci sono nuove giocatrici che sono certa potranno dare quel qualcosa in più per migliorare quanto abbiamo fatto lo scorso anno in campionato. Stiamo mettendo lavoro sulle gambe in vista della partita di Coppa Italia». Sulla nuova stagione, che si preannuncia più competitiva rispetto a quelle passate, Martinelli aggiunge: «L’arrivo di società del calcio maschile porterà nuovo equilibrio nel campionato e questo lo considero un vantaggio per noi, che abbiamo sempre fatto più fatica con le squadre di bassa classifica. Dal mio punto di vista si tratta di un passo in avanti per il calcio femminile».