Dopo le dimissioni di mister Sara Di Filippo, all’UPC Tavagnacco è arrivato Amedeo Cassia che ieri ha diretto il suo primo allenamento sul campo di Adegliacco, e ha trovato grande disponibilità da parte delle calciatrici gialloblu.

“Ho trovato ragazze motivate, serie e professionali, che hanno dato tutto fin dal primo allenamento – ha raccontato Cassia, accolto al campo dal presidente Roberto Moroso e dall’intera dirigenza del Tavagnacco –. Ho avuto riscontro di quanto mi avevano detto del calcio femminile: c’è grande serietà, grande voglia di fare e grande concentrazione. Ho trovato ragazze molto mature, sia tra quelle dello ‘zoccolo duro’ che tra le più giovani, e questo mi fa ben sperare”.

La prima seduta di Amedeo Cassia è durata poco meno di due ore: “I ritmi sono stati alti e credo che le ragazze si siano trovate bene con i miei metodi. Non voglio stravolgere le abitudini lavorative della squadra, – ha spiegato sul sito del Tavagnacco – non avrebbe senso. Mi restano solo tre partite, quindi ciò che ho chiesto in questa fase è di dare il massimo per finire alla grande il campionato. Le motivazioni, visti gli avversari che si andranno ad affrontare (Brescia e Mozzanica su tutti), non mancheranno: anche per le ragazze potrà essere un’occasione per mettersi in mostra. Quello che farò in queste settimane – ha evidenziato – sarà trasmettere alcune nozioni tecnico-tattiche che mi auguro possano servire per il loro proseguo di carriera”.

Parlare di un futuro in gialloblu per Cassia è ancora prematuro. Le prime impressioni però sono tutte positive: “La squadra tecnicamente è buona, ci sono giocatrici con piedi buonissimi. Ho visto qualità tecniche che non si vedono tra i maschi”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!