E’ la vera e propria anima di questo Tavagnacco, capitan Paola Brumana, nonostante gli acciacchi, fin qui ha stretto i denti per dare supporto alla sua squadra in un periodo delicato. Tanti infortuni, da inizio stagione, e un 2017 iniziato a rilento, con pochi punti e lo spettro della zona play out, allontanato proprio grazie alla tripletta di Brumana contro il Chieti.

Ora però per il capitano di mille battaglie è tempo di riposo visto che, come comunica il sito ufficiale, ha dovuto finire sotti i ferri per eliminare dal ginocchio già operato due viti. Fortunatamente il Campionato riprenderà solo il 22 aprile per gli impegni della Nazionale e le vacanze di Pasqua, così le gialloblu che ospiteranno la Res Roma, potranno provare a recuperare qualche giocatrice dall’infermeria.

“Vogliamo chiudere al meglio questo Campionato – ha affermato il mister del Tavagnacco Amedeo Cassia –. Purtroppo abbiamo perso molti punti per strada . Credo che senza così tanti infortuni il Tavagnacco avrebbe potuto giocarsela per posizioni di classifica migliori”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!