Tennis

Tennis / Fed Cup: l’Italia si affida alle giovani Trevisan e Paolini per non retrocedere

Martina Trevisan

Fed Cup. L’Italia si gioca la permanenza nel World Group II. In campo Martina Trevisan e Jasmine Paolini, rispettivamente 25 e 23 anni. L’Italia si affida a loro per provare ad agguantare nella sfida di Mosca contro la Russia la permanenza della Fed Cup. Alle 13 la prima sfida tra Trevisan e Anastasia Potalpova.
Non scenderà in campo Camila Giorgi, che aveva raggiunto mercoledì scorso le compagne di squadra arrivate già il giorno prima: la 27enne di Macerata ha giocato l’ultimo torneo a Miami, a metà marzo, per un problema al polso che l’aveva costretta a rinunciare anche agli appuntamenti di Dubai e Indian Wells. “Ci tenevo tanto a dare il mio apporto alla squadra in una sfida così importante – ha detto Camila – ho voluto provarci sino alla fine, ma purtroppo non sono in condizioni di giocare. Il problema al polso non è del tutto superato”. Ieri sera si è sottoposta a una risonanza per verificare le condizioni del polso destro che non le dà tregua ormai da un paio di mesi impedendole di allenarsi e giocare con regolarità.
Anche Sara Errani non vive un buon momento e non sarà in campo, almeno nella prima giornata: “Le mie compagne più giovani stanno giocando bene, giusto in questo momento dare spazio a Martina e Jasmine. Sono pronte ad avere la loro opportunità. Da parte mia sono contenta di essere qui con questa squadra rinnovata e pronta a sostenere le mie compagne. Personalmente non sto attraversando il mio miglior momento ma sto provando e rimettermi in sesto”.

PROGRAMMA RUSSIA-ITALIA FED CUP 2019

SABATO 20 APRILE dalle ore 13

Anastasia Potapova – Martina Trevisan

Anastasia Pavlyuchenkova – Jasmine Paolini

DOMENICA 21 APRILE dalle ore 13

Anastasia Pavlyuchenkova – Martina Trevisan

Anastasia Potapova – Jasmine Paolini

Daria Kasatkina/Natalia Vikhlyantseva – Sara Errani/Elisabetta Cocciaretto