La giapponese Naomi Osaka, numero 1 al mondo,lascia gli Internazionali di tennis di Roma per via di un infortunio alla mano destra.  Ancora prima di scendere in campo nel primo quarto di finale della giornata contro l’olandese Kiki Bertens il comunicato. ”Quando mi sono svegliata stamattina ho avvertito un fastidio alla mano: ho sperato che col trascorrere delle ore andasse meglio ma non è stato così” – ha spiegato la numero uno del mondo – ”ho provato ad allenarmi ma poi con il mio team abbiamo deciso di non rischiare. Sono davvero dispiaciuta di non poter scendere in campo: ieri il pubblico mi ha sostenuto tantissimo. Qui vengono a vederti anche se ti stai soltanto allenando…. Al momento non conosco l’entità del problema perché devo ancora vedere uno specialista. Quindi non ho ancora deciso se andrò direttamente a Parigi oppure no. Mi spiace ripeto anche perché mi sto sentendo in controllo anche sulla terra, riesco anche a scivolare…”  ha aggiunto Naomi che non ha perso il buonumore.
Per la 21enne nipponica è il secondo ritiro nel giro di un mese: era già successo in semifinale a Stoccarda contro la Kontaveit per un problema agli addominali. Bertens, testa di serie numero 6, accede direttamente in semifinale dove affronterà la vincente di Vondrousova-Konta.