Tennis

Tennis / Serena William, paladina dell’uguaglianza, perde la testa con l’austriaco Thiem

Tennis, Serena Williams chiude la sua stagione in anticipo

Momento difficile per la campionessa Serena Williams eliminata dal Roland Garros dalla giovane di origine russa Kenin. Come se non bastasse la tennista più tardi è stata protagonista di un gesto che l’ha fatta finire nel mirino della critica mondiale.
Arrivata in sala stampa per la tradizionale conferenza che segue ogni partita, quando ha capito che la media room principale era occupata da Thiem (vittorioso su Cuevas), ha fatto in modo che l’austriaco interrompesse le interviste perché lei non poteva aspettare. Così il tennista numero 4 del mondo ha dovuto uscire per lasciarle il posto.
L’austriaco è apparso piuttosto stizzito:“Davvero non capisco, sul serio. Voglio dire, ma che diavolo significa? È uno scherzo, dai. Devo lasciare la stanza perché lei sta arrivando?“.
Un gesto di maleducazione per Williams, che da tempo si erge paladina dell’uguaglianza.
Di sicuro sarà stata molto nervosa perché aveva perso nettamente mettendo ancora una volta in risalto le sue pessime condizioni fisiche. E’ dall’Australian Open 2017 che Serena non vince più un Major. Ha dato alla luce la sua bambina, Olympia, il 1 settembre 2017, ha continuato ad avere problemi di circolazione, e ora evidentemente non si muove più come dovrebbe.