A Lucca, l’USD Beinasco vince il titolo di Campione d’Italia. La finale di serie A1 femminile di tennis si chiude solo al match spareggio. Il Tc Genova dopo aver recuperato lo svantaggio vede sfumare la vittoria con lo scudetto che viene vinto, per la prima volta, dalla compagine piemontese.

Parte subito forte il Tc Genova 1893 e sembra far valere la sua esperienza in appuntamenti delicati come questi. Servono quasi due ore – un ora e 58 minuti – a Lucia Bronzetti per battere la rivale Federica Rossi. Dopo esser andata sotto nel primo set chiuso 4-6, la tennista del club genovese ha ribaltato il risultato e si è aggiudicata i due parziali successivi vincendo per 6-3, 7-5. “La tensione è stata dura da gestire, ho fatto un po’ di fatica all’inizio in questo senso. Per me è comunque la mia prima finale scudetto in carriera. Devo ringraziare Mauro Balestra, il capitano, e Alberta Brianti per i consigli. Grazie anche a loro mi sono tranquillizzata e ho cambiato marcia. Adesso farò il tifo per le mie compagne” le parole della Bronzetti a fine gara. Non una giornata particolarmente fortunata invece per l’altra giocatrice della formazione ligure, Ludmila Samsonova che cede il passo a Giulia Gatto-Monticone. La tennista dell’USD Beinasco si aggiudica il primo set in soli 38 minuti mentre per aggiudicarsi il secondo ha impiegato 25 minuti. Alla Samsonova il merito di esser riuscita a non crollare senza nemmeno portarsi a casa un game. 4-6, 6-1, 6-1 il punteggio finale della seconda sfida che vale il pareggio per la compagine piemontese. Sul risultato di parità è Federica Di Sarra, già protagonista nella semifinale, a portare in vantaggio Beinasco. Sfida difficile contro l’esperienza di Alberta Brianti. Dopo i primi due set chiusi con il risultato di 6-1, 6-3 la Di Sarra si porta sul 5-2 nel terzo e poi archivia la pratica. E dopo il punto decisivo è arrivato l’abbraccio con le compagne e con la capitana della squadra: “Quanta tensione! In quell’abbraccio c’era tutto. Con Cristina ne abbiamo passate tante e adesso ci giochiamo lo scudetto. Sarebbe davvero speciale conquistarlo, nell’ultimo periodo ci stiamo togliendo tane soddisfazioni“.

Il doppio potrebbe consegnare subito la vittoria alle ragazze piemontese ma a negare il punto della vittoria è stata Alberta Brianti che chiude sulla linea una splendida volée e conquistando il doppio. Una sfida davvero al cardiopalma, una mini maratona,  che si è chiusa con i risultati di 6-7, 7-6, 13-11 a favore delle genovesi. Il match va quindi allo spareggio e l’USD Beinasco parte subito forte ma il Tc Genova 1893 compie una grande rimonta rimettendo le cose in parità. La coppia Federica Di Sarra e Federica Rossi sono ancora una volta il talismano piemontese e permettono a Beinasco di conquistare il primo scudetto della loro storia. Fatale a Genova il colpo sbagliato dalla veterana Brianti uscita quasi in lacrime. 7-6, 6-4 il punteggio finale. Fa festa quindi l’USB Beinasco mentre ancora una volta la finale lascia quel retrogusto amaro per il Tc Genova 1893.

Risultati finali:

USD Tennis Beinasco – Tennis Club Genova 1893 3-2
venerdì:
Lucia Bronzetti (G) b. Federica Rossi (B) 46 63 75
Giulia Gatto-Monticone (B) b. Ludmila Samsonova (G) 46 61 61
sabato:
Federica Di Sarra (B) b. Alberta Brianti (G) 61 36 62
Ludmila Samsonova/Alberta Brianti (G) b. Federica Di Sarra/Federica Rossi (B) 67(5) 76(3) 13-11
Federica Di Sarra/Federica Rossi (B) b. Ludmila Samsonova/Alberta Brianti (G) 76(3) 64
G.A. Nicola Gentile; arbitri: Ruth Concas, Alessandro Germani, Andrea Mangione, Chiara Casula 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!