Dopo vari incontri tra la nostra società e i vertici della Figc, Federazione italiana giuoco calcio, e in particolare del Settore giovanile e scolastico, abbiamo avuto molte certezze in merito alla possibilità di candidare la nostra città, città nella quale da molti anni operiamo dal punto di vista sportivo, a Centro federale territoriale.

Nell’ambito della valorizzazione e dello sviluppo del calcio giovanile, infatti, la Figc, attraverso il proprio Settore giovanile e scolastico, ha avviato il programma relativo ai Centri federali territoriali:  un progetto innovativo che sarà in grado di coinvolgere migliaia tra ragazzi e ragazze di tutto il Paese e creare una forte sinergia tra i tecnici e le società del territorio e la struttura federale.

Una grande opportunità per la nostra città.

I Centri federali territoriali intendono rappresentare il polo territoriale di eccellenza per la formazione tecnico-sportiva di giovani calciatori e calciatrici di età compresa tra i 12 e i 14 anni, al fine di definire un indirizzo formativo ed educativo centrale, avere un monitoraggio tecnico e sociale dell’intero territorio italiano, tutelare il talento dando corpo a un percorso tecnico-sportivo coordinato che supporti lo sviluppo delle potenzialità dei giovani.

La nostra società attende rassicurazioni da parte del Comune di Trani per poter utilizzare lo Stadio Comunale come Centro federale territoriale. Sarebbe una occasione unica per la città.

Il presidente della Asd Apulia Trani – Alessio Scarcella