Prima giornata degli assoluti estivi open di tuffi a Bolzano, ultima chiamata per i Mondiali di Gwangju (12-20 luglio) e per gli Europei di Kiev (5-11 agosto). Noemi Batki dalla sua piattaforma conquista il diciassettesimo titolo italiano. La vice campionessa europea a Edimburgo 2018 – tesserata per Esercito e Triestina Nuoto – infila un eccellente triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato (67.50) e un buon doppio salto mortale e mezzo rovesciato raggruppato (63.00) e chiude con 301.70 punti, precedendo la giovane italocanadese Sarah Jodoin Di Maria (Marina Militare/MR Sport F.lli Marconi) con 280.35 e la romana Maia Biginelli (Fiamme Oro) terza con 256.65.

Fonte:FIN

E’ venuta fuori una bella gara e anche un discreto punteggio: superare i 300 è sempre bello – sottolinea la 31enne nata in Ungheria, ma giuliana d’adozione e da poco laureatasi in Comunicazione e pubblicità –  L’obiettivo della stagione è ovviamente fare bene ai Mondiali e conquistare il pass olimpico: sono molto motivata e convinta dei miei mezzi. Grazie a tutte le persone che lavorano con me, ora si chiude una porta, e si apre il portone dei sogni!“.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!