Il Tavagnacco doveva rialzarsi dopo 3 sconfitte consecutive e così ha fatto, riuscendo a pareggiare contro l’AGSM Verona per 2 a 2.
La partita la sblocca la solita Melania Gabbiadini su calcio di rigore al minuto 25′ dopo un’azione creata dalla stessa attaccante, messa giù in area da Ferroli.
Nella ripresa il Tavagnacco attacca a testa bassa e riesce a trovare il pareggio grazie a Paroni.
Pochi minuti dopo ancora Tavagnacco con Frizza che dalla sinistra calcia un pallone beffardo che si insacca sul palo lontano per la rete del 2 a 1.
Il pareggio dell’Agsm Verona giunge in modo rocambolesco: il portiere friulano para una conclusione di Soffia ma mette il pallone a terra e lo riprende in mano. L’arbitro fischia una punizione indiretta in area con tutto il Tavagnacco a far barriera sulla linea di porta. Di Criscio tocca per Gabbiadini che insacca il pallone del due a due.

Le formazioni:
Tavagnacco: Ferroli, Martinelli, Sardu, Frizza, Tuttino, Clelland, Brumana, Camporese, Cecotti, Filippozzi, Paroni (42′ st. Del Stabile).
A disposizione: Copetti, Pochero, Dri, Pugnetti, Del Stabile, Cotrer, Minutello.
Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Gabbiadini, Giugliano, Boattin, Soffia, Meneghini, Nichele, Rodella, Ambrosi (44′ st. Pavana).
A disposizione: Forcinella, Pasini, Poli, Pavana.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!