Va al Verona il primo derby del Garda del 2017. La squadra di Longega, che in queste settiamane ha perso diverse giocatrici, si è affidata alla linea verde e italiana riuscendo a battere per 2 a 0 le campionesse d’Italia.

La prima vera occasione è del Brescia al 17’ con una discesa di Bonansea sulla sinistra conclusa dalla parata di Thalmann; tre minuti dopo apertura di Cernoia sulla sinistra per Bonansea brava a servire in area Sabatino, appostata al limite dell’area piccola, ma il colpo di testa della punta termina a lato. Passano due minuti ed è Girelli sola al limite a calciare a lato, un minuto dopo si inserisce in area Cernoia, il suo diagonale rasoterra fa la barba al palo, ma esce. Il Brescia domina la gara, ma non concretizza. Da un calcio d’angolo biancoblu nasce il contropiede del Verona condotto da Gabbiadini, il pallone arriva a Manuela Giugliano che, sola, fuori dall’area stoppa e batte Marchitelli per l’1-0. Le ospiti non demordono e continuano ad attaccare a testa bassa. Al 40’ altro inserimento di Cernoia che al limite scambia con Girelli, prima di lasciare partire un rasoterra di sinistro su cui si supera Thalmann brava a deviare in angolo. Dal tiro dalla bandierina Sabatino in area piccola non trova la deviazione vincente con il Verona che al 44’ segna il 2-0 grazie ad un splendido tiro da fuori area di Nichele.
Nella ripresa è sempre il Brescia a condurre il gioco ma il Verona è bravo a difendersi e incassare i colpi senza subire rete. Grande prestazione in porta di una super impegnata Thalmann che sbarra la strada anche alle neo entrata Serturini al 67′. L’ultima ad arrendersi per le bresciane è Barbara Bonansea ma la giornata no delle compagne d’attacco non aiuta i suoi intenti. La Fioretina scappa a + 6 in classifica dal Brescia, il Verona, con gli stessi punti delle bresciane, si rilancia. Attenzione però agli infortuni sia da una parte che dall’altra, nel secondo tempo infatti il Verona ha perso Martina Piemonte, uscita in lacrime per un problema al ginocchio mentre il Brescia è stato costretto a sostituire la centrocampista Elisa Mele.

Le formazioni ufficiali:
AGSM VERONA
: Thalmann, Di Criscio, Boattin, Rodella, Pavana, Galli, Soffia, Nichele, Giugliano, Piemonte, Gabbiadini
BRESCIA: Marchitelli, Lenzini, D’Adda, Salvai, Gama, Fuselli, Mele, Cernoia, Bonansea, Girelli, Sabatino

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!