Un risultato più che rotondo quello che confeziona l’AGSM Verona contro la neopromossa Jesina, battuta 9 a 0 senza alcuna difficoltà.
A sbloccare la partita ci pensa dal dischetto capitan Melania Giabbiadini al minuto 21, il raddoppio arriva solo 3 minuti dopo con Nichele serve Lisa Boattin che controlla e calcia in porta il suo primo gol in maglia gialloblù. Al 31′ Manuela Giugliano da fuori area si gira e di destro insacca il pallone a fil di palo per il 3 a 0 scaligero.
Nella ripresa Melania Gabbiadini raccoglie l’assist in profondità di Giugliano, si inserisce centralmente e non lascia scampo a Ciccioli per la doppietta personale. Poco prima arriva la cinquina: il pallone calciato da Giugliano, deviato dalla difesa jesina, perviene a Lisa Boattin che si invola in area e piazza un rasoterra sul palo lontano. Poi ancora Boattin dalla sinistra crossa in area, Giugliano calcia ma si fa respingere la conclusione, riprende la stessa numero dieci che ribadisce in rete. Trascorrono solamente due minuti e le veronesi guadagnano un altro di rigore per l’evidente atterramento di una scatenata Boattin. Dagli undici metri trasforma con freddezza la giovane Angelica Soffia. Al 39′ tempo anche per la tripletta di Manuela Giugliano con una grandissima conclusione dai venticinque metri. Lisa Boattin non vuole essere da meno della compagna di squadra e da dentro l’area insacca a sua volta il pallone della tripletta al 41′ del secondo tempo.

Le formazioni ufficiali:
Agsm Verona: Thalmann, galli, Di Criscio, Gabbiadini (36′ st. Poli), Giugliano, Boattin, Soffia (30′ st. Salvaro), Nichele (18′ st. Meneghini), Rodella, Ambreosi, Pavana.
A disposizione: Forcinella, Meneghini, Salvaro, Pasini, Poli, Osetta.
Jesina: Ciccioli, Cuciniello, Desanctis, Catena (27′ st. Piergallini), Breccia, Porcarelli (18′ st. Scarponi), Alunno, Zambonelli, Polli, Campesi, Monterubbiano.
A disposizione: Cantori, Scarponi, Vagnini, Fabretti, Battistoni, Barchiesi Piergallini.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!