Ieri al Centro Tecnico Federale di Coverciano la Nazionale Under 17 Femminile ha iniziato il lavoro in vista dell’ultimo impegno del 2016 prima del doppio test tra gennaio e febbraio in programma con le pari età di Norvegia e Repubblica Ceca. Nel mirino c’è la Fase Elite dell’Europeo che si terrà a fine marzo in Inghilterra.

“Nella Fase Elite – spiega il tecnico Rita Guarino ai microfoni della Figc- andremo ad affrontare il top d’Europa e per questo abbiamo bisogno di confrontarci con squadre di livello superiore come Norvegia e Repubblica Ceca, sfide che serviranno per far fare esperienza e per permettere alle ragazze di trovare i ritmi giusti e l’intensità che c’è in campo internazionale”.

L’esordio delle Azzurrine nella Fase Elite avverrà il 25 marzo con le campionesse in carica della Germania per poi affrontare il 27 la Polonia e chiudere il girone il 30 marzo con le pari età dell’Inghilterra. Accederanno alla Fase Finale, in programma dal 2 al 14 maggio in Repubblica Ceca, le sei vincitrici dei gironi e la miglior seconda classificata.

Mercoledì alle ore 15 l’Italia ha in programma un test amichevole con la squadra Giovanissimi dell’US Capistrello. “Stiamo ritrovando un gruppo di ragazze che in parte hanno partecipato alla prima fase del Campionato Europeo – ha sottolineato mister Guarino –  e stiamo vedendo delle calciatrici che potenzialmente potrebbero far parte del futuro di questa Nazionale. Il presidente Tavecchio sta attuando dei progetti che fino a ieri non erano mai stati portati sul tavolo federale. Con le nuove direttive e con questo nuovo impulso che potrebbe provenire dal settore professionistico maschile, sono sicura che il numero di tesserate nel tempo aumenterà. E la Nazionale può rappresentare il motore di propulsione per tutto il movimento”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!