Passa la Spagna, la Nazionale Under 19 deve così dire addio alla Fase Finale degli Europei di categoria in programma in Slovacchia dal 19 al 31 luglio. Per le ragazze di mister Enrico Sbardella la sorte ha voluto un girone di ferro con appunto le spagnalo, Danimarca e Irlanda del Nord.  Il debutto del 5 aprile contro le Furie Rosse è equivalso ad un netto ko senza appello per 3 reti a 0. Meglio, almeno a livello di prestazione, il 7 aprile con la Danimarca all’Hobro Stadium ma l’1 a 1 ha compromesso definitivamente la qualificazione e il 3 a 0 rifilato domenica ai danni dell’Irlanda del Nord è servito solo alle statistiche. Contro le danesi, le Azzurrine sono passate in vantaggio al 25’ della ripresa grazie alla rete di Annamaria Serturini, ma a pochi minuti dal fischio finale Frank ha trovato il pari e spezzato le speranze di passare il turno. A Viborg, nell’ultima partita contro l’Irlanda del Nord, l’Italia è passata in vantaggio su rigore trasformato da Flaminia Simonetti e ha trovato il raddoppio con la solita Annamaria Serturini. In pieno recupero in gol anche Martina Piemonte che ha fissato il punteggio sul definitivo 3 a 0.  “Sapevamo che sarebbe servita un’impresa per passare il turno – ha commentato a fine gara il tecnico Enrico Sbardellanon siamo riusciti a compierla, ma usciamo con tante certezze e idee per continuare a lavorare. La Spagna ha confermato di essere un gradino sopra le altre e si è qualificata con merito e per noi l’unico rammarico resta la vittoria sfumata nel finale con la Danimarca”.

(Fonte foto: calciofemminile.lnd)

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!