Pallanuoto

Universiadi / Pallanuoto femminile: argento per le azzurre!

Fonte: Coni

Alle Universiadi 2019 la Nazionale Italiana di pallanuoto femminile conquista la medaglia d’argento.  Le azzurre hanno perso in finale (8-7) da un’Ungheria apparsa superiore fisicamente e meno stanca dopo le otto partite giocate in dieci giorni.
Il pubblico della rinnovata Scandone di è comunque divertito nel vedere le nostre ragazze comunque solidi e con le idee ben chiare che alla fine si sono prese un argento quanto mai meritato e che corona un gran percorso nella 30esima Universiade.
Il match gira in favore delle ungheresi tra la fine del terzo e l’inizio del quarto tempo: Kiss para a Ranalli il rigore del possibile 6-6; poi le magiare scappano sul determinante 8-5 con gli squilli di Gemes ed Hertzka. Cocchiere e Millo riportano in scia le azzurre a settanta secondi dalla conclusione ma l’Ungheria difende bene nell’ultimo minuto che si chiude con il tiro della disperazione di Sparano parato dalla collega Kiss.

Italia-Ungheria 7-8
Italia: Sparano, Ioannou, Gottardo, Cuzzupè, Ranalli, Millo 2, Borg, Di Claudio, Repetto, Storai 1, Centanni 2, Cocchiere 2, Malara. All. Miceli.
Ungheria: Kiss, Brezovski 1, Farkas, Gerendas, Hertzka 2, Kovesdi, Gemes 2, Garda 3 (1 rig.), Huszti, Mucsy, Kuna, Mathe, Lekrinszki. All. Mihok.
Arbitri: Daskalopoulou (Gre) e Rakovic (Srb)
Note: parziali 3-3, 1-2, 1-2, 2-1. Uscite per limite di falli Repetto (I) nel terzo tempo, Farkas (U), Huszti (U) e Mathe (U) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Italia 3/15 + un rigore e Ungheria 4/10 + un rigore. Kiss (U) para un rigore a Ranalli nel terzo tempo.