Nuovo colpo in casa Brescia Calcio Femminile che comunica di aver trovato l’accordo con la calciatrice Valentina Bergamaschi. L’esterno offensivo, classe 1997, è reduce da un’importante stagione nel campionato di Serie A svizzero dove, con il Neunkirch, ha vinto campionato, Coppa e titolo di capocannoniere (24 reti).

Veste la maglia azzurra della Nazionale giovanile dal 2012: una trafila che l’ha portata ad essere inserita nel giro della selezione maggiore nel 2016, scelta dal commissario tecnico Antonio Cabrini.

“Ho scelto Brescia – spiega Bergamaschi – perché volevo provare a giocare in Italia e vivere un’esperienza tutta italiana, in un club importante, con tanti obiettivi molto importanti. Grande è la voglia di giocare in Champions. Mi aspetto di crescere professionalmente, dando il meglio per questa squadra che reputo sia una delle migliori italiane. Proprio per questo ai tifosi prometto di impegnarmi lottando e sudando per mantenere il Brescia agli alti livelli del calcio italiano che merita, cercando di raggiungere nuovi traguardi”.