A piangere non ci sono soltanto le squadre di Serie A femminile, come il San Zaccaria che, qualche mese fa, si era visto rubare diverse attrezzature dagli spogliatoi. Siamo in Lombardia, dove, nella città di Vedano al Lambro, dove, mercoledì scorso, le ragazze dell’Apo femminile hanno subito il furto di portafogli e smarphone nell’impianto sportivo dell’oratorio.

A riportare la vicenda è Il Giornale di Monza, che ha raggiunto il parroco, don Paolo Confalonieri: “Purtroppo è successo già in passato che qualche individuo tentasse di introdursi nell’edificio – ha spiegato – E’ evidente che in città i furti siano un fenomeno frequente”.

Secondo la ricostruzione, i ladri avrebbero approfittato di una riunione in corso al primo piano dell’edificio con la porta d’ingresso che era aperta per permettere l’entrata o l’uscita delle persone. Ora le ragazze, che si allenano ogni settimana, sono corse ai riparti portando i loro borsoni vicino al terreno di gioco mentre giocano.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!