Prosegue a Coverciano il raduno della Nazionale Femminile, con il Ct Antonio Cabrini che nelle prossime ore comunicherà la lista delle 23 convocate per la Fase Finale del Campionato Europeo in programma in Olanda dal 16 luglio al 6 agosto.

A meno di due settimane dall’inizio del torneo continentale, questa mattina il presidente della Commissione Arbitri di UEFA e FIFA, Pierluigi Collina, ha fatto visita alle Azzurre per illustrare alla squadra le ultime modifiche regolamentari e la loro applicazione. Collina ha sottolineato le principali novità del prossimo Campionato Europeo, dalla possibilità di effettuare la quarta sostituzione nei tempi supplementari, ai calci di rigore al termine dei tempi supplementari che saranno battuti seguendo lo schema del tie-break tennistico (ABBA), come già accaduto in occasione dell’ultimo Mondiale Under 20.

La squadra, che domani riceverà anche la visita del presidente dell’Associazione Italiana Calciatori (AIC) Damiano Tommasi e lunedì incontrerà il responsabile dell’Area Competizioni della FIGC, Giovanni Spitaleri, per la consueta sessione informativa prevista dalla UEFA contro il match-fixing, è poi scesa in campo per la prima delle due sedute di allenamento odierne in attesa di conoscere quali saranno le 23 Azzurre che sabato 15 luglio partiranno alla volta dell’Olanda.

L’Italia farà il suo esordio nel torneo lunedì 17 luglio contro la Russia allo ‘Sparta Stadium’ di Rotterdam (ore 18), venerdì 21 (ore 20.45) affronterà la Germania allo stadio ‘Willem II’ di Tilburg, mentre martedì 25 luglio (ore 20.45) allo stadio ‘Vijverberg’ di Doetinchem è in programma il match con la Svezia. Le gare delle Azzurre saranno trasmesse in diretta sui canali Eurosport e su Nuvola 61 (canale 61 del digitale terrestre).

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!