Le Finals di tennis stanno raggiungendo le battute finali. Con i due match di oggi sono state definite le due giocatrici che, domani, si contenderanno il titolo. In palio sui campi indoor di Singapore un montepremi di 7 milioni di dollari. Nella prima sfida si sono affrontate Kiki Bertens, rivelazione di questo torneo, e Elina Svitolina approdata in semifinale dopo non aver perso nemmeno una gara nella fase a gruppi. Una vera e propria maratona durata oltre due ore e mezza regala l’accesso all’ultimo atto all’ucraina. Tre set servono per decretare la prima finalista di questa edizione – l’ultima allo StubHub Center di Singapore – chiusi con il punteggio di 7-5, 6-7 (7-5 il tie break), 6-4 in favore della Svitolina. Per la 24enne di Odessa sarà la prima partecipazione ad una finale del Master femminile.

Anche Sloane Stephens arriva da imbattuta alla sfida contro Karolina Pliskova dalla quale è uscito il nome dell’altra finalista di questa edizione delle finals. Dominio della tennista della Repubblica Ceca – che conferma il suo stato eccezionale di forma così come nel “derby” contro la Kvitova -nel primo set con l’americana che non riesce a conquistare neppure un game. Il set successivo si apre così come si era chiuso il precedente. Pliskova subito avanti per 2-0 ma la Stephens riesce nel recupero. Agguantato il pareggio l’americana sale in cattedra e, sfruttando anche i tanti errori dell’avversaria, si aggiudica il secondo parziale con il punteggio di 6-4. Sloane Stephens ribalta poi la situazione e fa suo il terzo set imponendosi per 6 game a 1 senza più soffrire. La statunitense è quindi la seconda finalista e affronterà domani Elina Svitolina nella sfida che vale il titolo.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!