Ai Campionati italiani di Eupilio, Denise Zacco e Benedetta Bellio – guidate da Fabio Siracusa nel ruolo di timoniere – conquistano la vittoria nel due di punta femminile. Le due atlete liguri, tesserate per la Sportiva Murcarolo di Genova, tagliano il traguardo prima di tutti gli altri equipaggi dopo una grande rimonta conclusasi con un allungo negli ultimi 250 metri di gara.

Medaglia d’argento per Germignaga con la coppia Porcelli-Banfi “trainate” dal timoniere Orizio mentre Corgeno sale sul gradino più basso del podio con il duo formato da Corazza e Stranges guidate da Ciura come timoniere.

È stata una gara bellissima ma molto faticosa. Siamo partite nel gruppo poi negli ultimi 250 metri abbiamo recuperato lo svantaggio e poi mantenuto il primato. Non abbiamo mai smesso di crederci e alla fine siamo riuscite a conquistare la vittoria le parole di Denise Zacco subito dopo la premiazione. Le fa eco la compagna, Benedetta Bellio: “È stata la nostra voglia di vincere a farci trovare le energie necessarie per riuscire a vincere“.

Arrivano poi anche le parole del timoniere che ci ha tenuto a ringraziare il tecnico, Stefano Melegari, e la società, la Sportiva Murcarolo. Ma quando gli viene chiesto quale è stato il segreto per trascinare la coppia Zacco-Bellio a tagliare il traguardo per prime non ha dubbio: “A loro due ho sempre detto di entrare e stare lunghe per esser pronte poi per l’attacco negli ultimi 250 metri. E alla fine la ha funzionato“.

 

 

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!