Dopo una stagione con zero successi all’attivo, l’AGSM Verona cambia volto. Già 3 acquisti sul mercato e staff tecnico rivoluzionato con l’entrata di Stefano Ghirardello, nuovo vice di Roberto Longega, e l’ultimo arrivato, Lorenzo Pettene.

“Ritorno in gialloblù dopo sette anni, – ha spiegato Pettene – abbiamo percorso strade diverse ma ci siamo ritrovati per fare ancora qualcosa di buono assieme al gruppo e allo staff. Avevo lasciato il team veronese ai massimi livelli e lo ritrovo a distanza di sette anni con lo stesso blasone e gli stessi obiettivi. Questo è un ulteriore motivo per ritornare, trovando una società ed una squadra che vogliono continuare a competere per i più alti traguardi in campo nazionale ed anche per far bene in Europa. Ho notato anche in ambito federale un interesse nuovo per il calcio femminile e spero che questo si possa concretizzare con una maggiore visibilità e magari con qualche risultato importante”.

Quello di Pettene è un ritorno visto che aveva ricoperto lo stesso ruolo tecnico nella società scaligera dal 2007 al 2009 contribuendo alla conquista di due scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa. Negli anni successivi Lorenzo Pettene ha lavorato nel calcio maschile con Villafranca (serie D), Cerea (Serie D), S.Lucia Golosine (Eccellenza) e Vigasio (Eccellenza), oltre che con la selezione estiva dell’Assocalciatori.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!