Il campionato di rugby femminile è finito in anticipo ma le ragazze non stanno a guardare. Da un’idea di Valentina Cavina, capitano del Cus Genova, è nata un’iniziativa davvero simpatica e particolare che coinvolgerà tutte le squadre che fanno parte dei vari gironi.
Ogni venerdì verrà sorteggiata una squadra per girone che deciderà la sfida da compiere la domenica. Verranno quindi fatti dei video che dimostrino gli esercizi fatti e poi verranno dati punti a seconda della riuscita.
Tanto entusiasmo nel mondo del rugby femminile per questo torneo virtuale che si annuncia molto appassionante fino alla fine. Sono ben ventuno le formazioni ai nastri di partenza.
Venerdì scorso il via. Sfida di abilità quella lanciata dalle ragazze del Verona Rugby alle giocatrici del Frascati Rugby Union 1949 e a quelle del Red Panthers di Treviso.
Per il Girone C il Villorba, tramite l’azzurra Sara Barattin, ha lanciato una sfida a Cus Torino e Cus Pavia molto difficile.
Nel Girone D sfida di forza e abilità dal Colorno. Toccherà alle Belve Neroverdi e al Calvisano rispondere e non sarà facile.
Nell girone A sono le ragazze del Fedia (Cus Ferrara e Badia) a lanciare la loro sfida. Come se la caveranno le avversarie dell’Unione Capitolina e del Rugby Monza a fare la verticale al muro per alcuni secondi?
Le Leonesse del Torre del Greco sfidano le avversarie del Valsugana e del Cus Genova ad una prova fra le più conosciute nel mondo del rugby: bere una birra alla goccia per poi fare cinque giri attorno ad un bastone e fare alla palla ovale fare cinque giri attorno alle ginocchia.
Nel girone E sono le Mastine del Rugby Parabiago a sfidare Lions Tortona e Montevirginio che dovranno fare delle capriole in avanti e indietro raccogliendo una palla che viene lanciata. Aiuto! Vedremo cosa saranno in grado di fare.

Hanno già risposto presente le ragazze del Rugby Frascati Union. “Parte oggi una nuova avventura – si legge sui loro social – tutte le squadre partecipanti al Campionato di Serie A Femminile, così come tutti i rugbisti/e di tutta Italia e di ogni categoria, avevano dovuto riporre scarpini e paradenti prima del tempo, a causa delle restrizioni legate alla pandemia da Covid19.  Da oggi avremo l’occasione di scendere nuovamente in “campo” online, nella prima giornata del Campionato Virtuale a XV Femminile, un evento più unico che raro. Nel nostro girone due squadre venete, le fortissime Rugby femminile Red Panthers Benetton TV del Benetton Rugby e Verona Rugby , con le quali gareggeremo per 3 turni preliminari”.
Forza ragazze. In attesa di tornare in campo divertitevi con il primo torneo di rugby femminile virtuale.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!