La nazionale italiana femminile di pallavolo ha ceduto nella seconda amichevole 2-3 (26-24, 20-25, 25-17, 14-25, 15-17) all’Olanda giocata a Costa Volpino, in provincia di Bergamo.
La partita, esattamente come quella precedente, si è risolta al quinto set con le azzurre si sono espresse su buoni livelli nel primo e terzo parziale, mentre nel secondo e quarto sono state le avversarie a imporre il proprio gioco.
Nel tie-break le ragazze di Mazzanti hanno sempre dovuto inseguire, sotto 11-14 sono riuscite addirittura a rientrare 14-14, ma la squadra ospite l’ha spuntata 15-17.
Rispetto al primo incontro entrambi gli allenatori hanno cambiato completamente la formazione titolare. Riposo per Ofelia Malinov, Paola Egonu, Miriam Sylla, Cristina Chirichella, Lucia Bosetti, Anna Danesi.Una delle note positive in casa azzurra è stato il ritorno in campo di Elena Pietrini (13 punti).

Tabellino: ITALIA-OLANDA 2-3 (26-24, 20-25, 25-17, 14-25, 15-17)

ITALIA: Nwakalor 16, Lubian 11, Cambi 4, Pietrini 13, Fahr 16, Ortolani 16. Libero: Parrocchiale. De Gennaro (L). N.e: Malinov, Sylla, Chirichella, Egonu, Bosetti, Danesi. All. Mazzanti

OLANDA: Jasper 18, Polder 10, Bongaerts 8, Plak 16, Koolhaas 15, Oude 10. Libero: Schoot. N.e: Sloetjes, Lohuis , Buijs , Grotheus , Belien , Dijkema, Knip. All. Morrison

Spettatori: 920. Durata set: 27′, 22′, 24′, 21′, 19′.

Italia: 9 a, 16 bs, 13 m, 43 et.

Olanda: 12 a, 9 bs, 13 m, 32 et.