Antonella Granata è la prima donna ad essere chiamata alla guida di una federazione sportiva. La Federazione italiana giuoco squash (Figs) l’ha infatti eletta durante assemblea elettiva svoltasi a Riccione. Granata ha ottenuto 237 voti, pari al 98,34% preferenze espresse, con solo quattro schede nulle. In corsa per la carica c’erano altri due candidati, Massimiliano Cipolletta e Davide Monti, che hanno deciso di ritirarsi prima del voto.
Granata, calabrese, è non solo l’unica rappresentante femminile tra i presidenti delle 44 Federazioni sportive ma anche tra quelli delle discipline associate e degli enti di promozione sportiva.
Immediati i complimenti del presidente del Coni Giovanni Malagò. “Antonella sei la perfetta protagonista della riforma che il Coni ed io abbiamo fortissimamente voluto in questo quadriennio. La tua elezione rappresenta la dimostrazione che quando una persona ha delle qualità manageriali nessun traguardo può esserle vietato, indipendentemente che sia uomo o donna. Mi sono battuto affinché nella nuova Giunta Coni saranno almeno quattro le donne elette (su tredici membri di Giunta,  ndr) e almeno dieci nel Consiglio nazionale. Ora con la Granata siamo già a undici qualcosa si sta muovendo”.

Le cariche della Federazione italiana giuoco squash

A conclusione delle operazioni di voto e di spoglio delle schede sono risultati eletti:

Presidente Federale: Antonella Granata
Consiglieri Federali, in rappresentanza delle società: Elena Cambi – Monica Menegozzi – Vincenzo Gusmano – Ennio Marchesin – Massimo Matteazzi – Franco Palmisano – Pier Maria Spettoli
Consiglieri Federali in rappresentanza degli atleti: Federica Rodella – Marco Micoli
Consigliere Federale in rappresentanza dei tecnici: Salvatore Pasquale Speranza
Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti: Marco Lami

Successivamente all’Assemblea Elettiva, si è tenuta la prima riunione del Consiglio Federale, nella quale il Presidente Federale ha confermato a Davide Monti l’incarico di Segretario Generale della Figs, e sono stati nominati Marco Micoli come Vice Presidente vicario e Pier Maria Spettoli come Vice Presidente.