Oggi avrebbe dovuto giocarsi il recupero di Vincenza-New Team Ferrara, gara di campionato che era stata rinviata a marzo a causa del maltempo , ma a quello che è successo a Vicenza ha dell’assurdo. Dopo la trasferta in pullman, il presidente Roberto Baroni e li New Team Ferrara hanno fatto l’amara scoperta: non c’è l’arbitro, non si può giocare. Motivazione?  La federazione si è dimenticata di designare la terna arbitrale.  “È grave che in un campionato nazionale di serie B accadano fatti del genere – ha dichiarato Mauro Padovan, dirigente del Vicenza  -. Si parla tanto di promuovere il calcio femminile e poi succedono episodi così assurdi e spiacevoli. Ci dispiace soprattutto per il Ferrara che ha dovuto affrontare un viaggio a vuoto non per colpa delle condizioni atmosferiche come, tra l’altro, è già accaduto visto che questo è il terzo rinvio, ma perché mancava l’arbitro. Fatti del genere non devono più accadere. Il  rispetto per le calciatrici e per tutti coloro che credono e operano nel calcio femminile parte proprio da qui”. Così la gara è stata rinviata a data da destinarsi.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!