La Nazionale italiana di calcio femminile giocherà oggi pomeriggio (alle ore 16.30, diretta su Rai Due) contro l’Austria, un importante test in vista delle qualificazioni ai prossimi Mondiali.
L’Italia torna dunque in campo per un’altra amichevole, dopo quella vinta contro i Paesi Bassi grazie al rigore trasformato da Cristiana Girelli.
I precedenti tra Italia ed Austria sono quattro, tre le vittorie azzurre e un pareggio,

Le parole di Milena Bertolini

Milena Bertolini, ct della Nazionale italiana di calcio femminile, inquadra così la sfida di oggi. “Ci dobbiamo aspettare – dichiara la ct Milena Bertolini alla vigilia – un’altra partita impegnativa. L’Austria non ha le stesse potenzialità dei Paesi Bassi, è forse una nazionale con una qualità tecnica inferiore, ma molto fisica ed aggressiva, con una grande intensità di gioco. Tra l’altro ha scalato molte posizioni nel ranking, grazie al suo rendimento costante con il quale ha dimostrato di essere una realtà in continua crescita”.

Le convocate azzurre

Portieri: Roberta Aprile (Inter), Francesca Durante (Hellas Verona), Katja Schroffenegger (Fiorentina);
Difensori: Maria Luisa Filangeri (Sassuolo), Martina Lenzini (Sassuolo), Elena Linari (Roma), Beatrice Merlo (Inter), Benedetta Orsi (Sassuolo), Angelica Soffia (Roma), Alice Tortelli (Fiorentina), Martina Zanoli (Fiorentina);
Centrocampisti: Melissa Bellucci (Empoli), Arianna Caruso (Juventus), Norma Cinotti (Empoli), Manuela Giugliano (Roma), Giada Greggi (Roma), Cecilia Prugna (Empoli), Martina Tomaselli (Sassuolo);
Attaccanti: Agnese Bonfantini (Roma), Sofia Cantore (Florentia), Benedetta Glionna (Empoli), Valeria Pirone (Sassuolo), Annamaria Serturini (Roma)