Basket

Basket femminile/Serie A1, 6ª giornata: sintesi e tabellini

Use Scotti Rosa

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornata alla 6ª giornata

L’ultima giornata prima della sosta per le nazionali è foriera di grandi risultati nella sesta giornata di campionato. L’Umana Reyer Venezia mantiene il primato in solitaria, segue Schio al secondo posto, terze a pari merito la Dike Basket con le Lupe della Fila e la Elcos Broni. La grande sfida della giornata vede la squadra di Napoli affrontare la Famila di coach Vincent: una vittoria per la squadra ospite avrebbe significato rimanere incollata alla testa della classifica, il successo per la squadra di casa non aumentare il divario con le squadre in vetta. Il match se lo aggiudica Napoli, punto su punto. Anche L’Umana Reyer Venezia non sbaglia e, tra le mura di casa, sconfigge la Meccanica Nova Vigarano con il risultato di 72-66. La prima frazione di gioco è equilibrata e Meccanica si tiene attaccata alla squadra di casa a soli 4 punti di distacco. Prosegue il vantaggio della Umana, ma le ospiti non perdono aderenza dal match. Il terzo quarto è forse il più equilibrato con entrambe le squadre che arrivano sul risultato di 48 pari. L’Umana trascinata da un’ottima Bestagno e Anderson, seguite da Gulich e Steinberga chiude il conto 72-66.

Arriva la prima, sudata, vittoria per la Use Scotti Rosa di Empoli. Contro la Treofan Battipaglia finisce 57-56 per le padrone di casa che dimostrano grande spirito di gruppo. Il successo arriva dopo una gara giocata colpo su colpo: parte bene Battipaglia con un distacco nel primo quarto di +6 punti che si trasformano in +11 dopo pochi minuti di gioco. Al primo intervallo si va a riposo con un distacco netto di +10 punti. La Use cerca di reagire, da un lato chiudendosi bene in difesa e dall’altro sfruttando ogni occasione per andare a punto. Il momento decisivo si ha sul risultato di 24-28 con l’ottimo canestro che porta il risultato sul 28-30. Dopo l’intervallo lungo arriva il sorpasso con Pochobradska che porta il risultato sul 36-35. Il sigillo sulla frazione lo mette Narvicuite col 46-42. Nell’ultimo quarto la Scotti vola sulle ali dell’entusiasmo e si porta sul +9, ma la Treofan non sta a guardare e si riavvicina fino a marcare un -3 e poco prima della sirena arrivare sul risultato di 55-56. Il gran canestro di Pochobradska chiude il conto sul risultato di 57-56. 

Nuova vittoria per la Elcos Broni che in trasferta a Torino batte la Iren Fixi con il risultato di 65-79. Il primo quarto è molto equilibrato, sintomo che entrambe le squadre possono offrire un ottimo gioco in copertura e concretezza in attacco. Non sono nemmeno scevre dagli errori e il primo break arriva proprio a causa di qualche svista della squadra di coach Fontana che permette alla Iren Fixi di rifarsi sotto a -6. Il divario si riduce ancora e in chiusura di primo quarto si attesta sul risultato di 18-22. Nel secondo quarto la Elcos riesce ad accumulare un discreto vantaggio e si porta a +8. All’intervallo lungo la Iren Fixi riesce a recuperare due punti, chiudendo sul 33-39. Il terzo quarto si apre con la Elcos in grande spolvero e piazza un parziale di 9-0. Il divario aumenta ancora arrivando sul +20 al ventisettesimo minuto di gioco. Torino reagisce in un momento di calo della Elcos e si riporta a -13. L’ultima frazione di gioco vede il distacco tra le due squadre di soli quattro punti. Broni riesce a conservare il vantaggio con i tiri liberi di Spreafico e Premasunac e poi allunga fino a raggiungere +14 e chiudere il match. 

Fonte: PF Broni 93

Il ritorno alla vittoria per la Gesam Gas&Luce significa andare alla pausa per le nazionali con maggiori convinzioni. Il primo quarto contro un’ottima Allianz Geas parte su ritmi molto elevanti. Lucca va sotto a -4 ma reagisce e al primo intervallo riduce -2 il distacco. Allianz parte bene nel secondo quarto, ma Lucca risponde altrettanto bene e all’intervallo lungo comanda con il risultato di 38-19. Nel terzo quarto Geas prova ad accorciare la Lucca trova il massimo vantaggio con un +23 che mette in difficoltà la squadra di casa. Nell’ultimo quarto Lucca mette in ghiaccio la partita scavando un ottimo parziale in apertura sul 6-0, facendosi recuperare 13 punti, ma mantenendo un distacco di +10 a pochi minuti dal termine. Alla sirena Lucca chiude con il risultato di 70-55. Vittoria interna anche per la Fila San Martino di Lupari che dopo la sconfitta nell’ultima giornata di campionato riesce a superare la Passalacqua Ragusa. Tutto il match è equilibrato e giocato con attenzione, la prima frazione di gioco vede in avanti le ospiti di +3 punti, riducono il distacco le Lupe arrivando all’intervallo lungo sul pareggio di 26-26 e distacco invariato. Il terzo quarto è decisivo: la squadra di casa si porta in avanti 19-6. Il distacco +13 resta invariato e la Fila San Martino chiude con il risultato di 62-49.


Serie A1, 6ª giornata: sintesi e tabellini

Umana Reyer Venezia – Meccanica Nova Vigarano 72 – 66 (24-20, 37-35, 48-48, 72-66)
UMANA REYER VENEZIA: Anderson* 12 (1/5, 3/9), Bestagno 12 (2/9, 0/1), Carangelo* 8 (0/1, 1/5), Gorini 3 (0/1, 1/2), Kacerik 9 (0/1, 3/5), Crudo NE, De Pretto* 6 (3/5, 0/4), Steinberga* 10 (2/12, 1/5), Madera, Gulich* 12 (5/9 da 2). Allenatore: Liberalotto A.
Tiri da 2: 13/45 – Tiri da 3: 9/31 – Tiri Liberi: 19/26 – Rimbalzi: 60 23+37 (Gulich 15) – Assist: 17 (De Pretto 5) – Palle Recuperate: 8 (Anderson 2) – Palle Perse: 19 (Gulich 4) – Cinque Falli: Gulich
MECCANICA NOVA VIGARANO: Fitzgerald* 20 (5/15, 2/3), Natali, D’Angelo, Lavezzi, Nativi 5 (1/1 da 3), Bocchetti* 16 (2/8, 2/4), Miccoli*, Gilli 2 (1/1 da 2), Fabbri, Bolden* 13 (2/12, 0/4), Rakova* 10 (1/2, 2/4). Allenatore: Andreoli L.
Tiri da 2: 11/44 – Tiri da 3: 7/18 – Tiri Liberi: 23/27 – Rimbalzi: 38 8+30 (Rakova 13) – Assist: 8 (Bolden 4) – Palle Recuperate: 14 (Bolden 5) – Palle Perse: 16 (Bolden 5) – Cinque Falli: Miccoli, Bolden
Arbitri: Costa A., Bernardo L., Vanzini C.

Use Scotti Rosa Empoli – Treofan Givova Battipaglia 57 – 56 (13-23, 32-32, 46-42, 57-56)
USE SCOTTI ROSA EMPOLI: Rosellini 2 (1/2, 0/3), Calamai 7 (0/1, 2/3), Madonna* 7 (2/2, 1/5), Chiabotto NE, Pochobradska 11 (5/6 da 2), Lucchesini NE, Francalanci NE, Manetti NE, Narviciute* 4 (2/10 da 2), Brunelli* 8 (1/3, 2/7), Huland El* 8 (1/7, 1/4), Mathias* 10 (5/9 da 2). Allenatore: Cioni A.
Tiri da 2: 17/40 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 5/12 – Rimbalzi: 37 11+26 (Mathias 9) – Assist: 10 (Calamai 3) – Palle Recuperate: 4 (Calamai 2) – Palle Perse: 12 (Narviciute 3)
TREOFAN GIVOVA BATTIPAGLIA: Mataloni 6 (1/3, 1/3), Cremona 2 (1/1 da 2), Del Pero*, Scarpato NE, Sasso NE, Trimboli* 7 (0/3, 2/3), Mazza, Brown* 18 (4/10, 2/6), Handy* 3 (0/4, 1/6), Simon * 19 (9/13 da 2), El Habbab 1 (0/1 da 2). Allenatore: Matassini A.
Tiri da 2: 15/37 – Tiri da 3: 6/22 – Tiri Liberi: 8/16 – Rimbalzi: 40 12+28 (Simon 13) – Assist: 6 (Brown 2) – Palle Recuperate: 6 (Simon 4) – Palle Perse: 14 (Squadra 4)
Arbitri: Foti D., Lanciotti V., Culmone C.

Fila San Martino di Lupari – Passalacqua Ragusa 62 – 49 (12-15, 26-26, 45-32, 62-49)
FILA SAN MARTINO DI LUPARI: Webb* 16 (2/4, 4/10), Fietta 5 (1/3, 1/2), Tonello*, Meroi NE, Keys* 6 (3/3, 0/2), Melnika 8 (4/7 da 2), Milani NE, Marshall* 20 (7/15, 2/4), Tognalini 2 (0/1, 0/1), Sandri* 5 (1/2, 1/4). Allenatore: Abignente G.
Tiri da 2: 18/35 – Tiri da 3: 8/23 – Tiri Liberi: 2/4 – Rimbalzi: 40 10+30 (Melnika 8) – Assist: 12 (Fietta 4) – Palle Recuperate: 4 (Marshall 2) – Palle Perse: 14 (Keys 3)
PASSALACQUA RAGUSA: Consolini 2 (1/3, 0/4), Cinili* 6 (2/6, 0/4), Formica 4 (2/3, 0/1), Rimi NE, Harmon* 12 (5/11, 0/1), Gianolla 8 (3/5, 0/1), Soli*, Bongiorno NE, Hamby* 1 (0/3 da 2), Kuster* 16 (4/12, 2/5). Allenatore: Recupido G.
Tiri da 2: 17/44 – Tiri da 3: 2/17 – Tiri Liberi: 9/12 – Rimbalzi: 34 11+23 (Kuster 8) – Assist: 7 (Cinili 2) – Palle Recuperate: 5 (Gianolla 2) – Palle Perse: 11 (Harmon 3)
Arbitri: Ferretti F., Radaelli R., Tallon U.

Dike Basket Napoli – Famila Wuber Schio 67 – 72 (14-22, 36-39, 53-58, 67-72)
DIKE BASKET NAPOLI: Macchi* 21 (3/9, 4/6), Pastore* 3 (1/6 da 2), Diene 7 (1/2, 1/3), Tagliamento* 15 (2/8, 3/6), Gonzalez 3 (0/1, 1/2), Williams* 15 (6/15, 0/1), Mancinelli, Ress* 3 (0/6, 1/2), Giuseppone NE. Allenatore: Molino A.
Tiri da 2: 13/47 – Tiri da 3: 10/20 – Tiri Liberi: 11/13 – Rimbalzi: 36 11+25 (Williams 14) – Assist: 12 (Pastore 5) – Palle Recuperate: 9 (Tagliamento 4) – Palle Perse: 6 (Williams 2)
FAMILA WUBER SCHIO: Filippi 7 (1/1, 1/4), Fassina, Masciadri NE, Crippa* 7 (2/7, 1/4), Gruda* 17 (8/13 da 2), Battisodo* 3 (0/2, 1/3), Andre’ 8 (4/7 da 2), Dotto NE, Lavender* 22 (8/12, 1/2), Gemelos* 8 (1/4, 2/7), Micovic. Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 24/48 – Tiri da 3: 6/20 – Tiri Liberi: 6/9 – Rimbalzi: 48 14+34 (Lavender 10) – Assist: 18 (Crippa 5) – Palle Recuperate: 3 (Gemelos 2) – Palle Perse: 13 (Gruda 4)
Arbitri: Caforio A., Azami A., Forni M.

Iren Fixi Torino – Elcos Broni 65 – 79 (18-22, 33-39, 46-62, 65-79)
IREN FIXI TORINO: Seumo NE, Zecchina NE, Jasnowska* 6 (0/1, 2/6), Togliani 2 (1/1, 0/3), Milazzo* 10 (2/8, 2/3), Buffa NE, Cabrini, Trucco* 11 (5/9 da 2), Petrova, Bosio NE, Lawrence* 25 (5/16, 5/10), Davis Reimer* 11 (3/10, 0/1). Allenatore: Riga M.
Tiri da 2: 16/47 – Tiri da 3: 9/24 – Tiri Liberi: 6/6 – Rimbalzi: 40 7+33 (Davis Reimer 17) – Assist: 23 (Milazzo 8) – Palle Recuperate: 6 (Trucco 2) – Palle Perse: 13 (Lawrence 3) – Cinque Falli: Jasnowska
ELCOS BRONI: Miccoli NE, Spreafico* 20 (1/1, 5/12), Togliani 2 (1/1 da 2), Moroni* 8 (1/4, 1/2), Pavia NE, Bonasia NE, Wojta* 10 (4/11, 0/2), Capra NE, Milic* 26 (11/17, 1/1), Castello, Premasunac* 11 (2/6, 2/2), Gatti 2 (1/5 da 2). Allenatore: Fontana A.
Tiri da 2: 21/48 – Tiri da 3: 9/20 – Tiri Liberi: 10/18 – Rimbalzi: 48 10+38 (Milic 18) – Assist: 30 (Moroni 8) – Palle Recuperate: 5 (Wojta 2) – Palle Perse: 12 (Spreafico 4)
Arbitri: Ursi S., Servillo F., Mignogna C.

Gesam Gas&Luce Lucca – Allianz Geas S.S.Giovanni 70 – 55 (10-8, 38-19, 54-37, 70-55)
GESAM GAS&LUCE LUCCA: Vaughn* 10 (5/10, 0/1), Orazzo 5 (1/2, 1/3), Gatti* 11 (0/2, 3/4), Reggiani 6 (3/4, 0/4), Ngo Ndjock, Graves* 17 (7/11 da 2), Carrara NE, Ravelli* 5 (1/2, 1/6), Salvestrini, Treffers* 16 (6/8, 0/1). Allenatore: Serventi L.
Tiri da 2: 23/40 – Tiri da 3: 5/19 – Tiri Liberi: 9/16 – Rimbalzi: 41 9+32 (Graves 15) – Assist: 14 (Reggiani 4) – Palle Recuperate: 3 (Graves 2) – Palle Perse: 17 (Graves 4)
ALLIANZ GEAS S.S.GIOVANNI: Schieppati 3 (0/1, 1/1), Arturi 5 (1/4, 1/4), Galbiati 2 (1/4, 0/3), Verona* 13 (5/9, 1/3), Williams* 18 (6/11, 1/3), Panzera* 8 (3/6 da 2), Nicolodi*, Grassia NE, Ercoli 2 (1/1 da 2), Brunner* 4 (1/5, 0/1). Allenatore: Zanotti C.
Tiri da 2: 18/43 – Tiri da 3: 4/17 – Tiri Liberi: 7/9 – Rimbalzi: 26 4+22 (Panzera 5) – Assist: 5 (Schieppati 2) – Palle Recuperate: 1 (Schieppati 1) – Palle Perse: 14 (Nicolodi 5) – Cinque Falli: Panzera
Arbitri: Salustri V., Frosolini I., Bettini C.

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare