La Reyer Venezia vince lo scudetto e torna sul tetto del basket femminile dopo 75 anni di attesa. Il Famila Schio non riesce dunque a centrare il terzo scudetto consecutivo.
In gara 5 della finale playoff le ragazze di coach Ticchi battono Schio 72-58 al Taliercio e possono fare festa. Avanti 2-0, l’Umana si era fatta rimontare dalla Famila Wuber che aveva sfruttato le sfide casalinghe per riportare la serie in parità.
Al Taliercio è finita 72-58 per la Reyer Venezia, che hanno così conquistato il tricolore al termine di un derby veneto inedito per una finale scudetto. Cinque gare belle, bellissime e sempre molto tirate. Insomma uno spettacolo straordinario per il tutto il movimento femminile.
Howard miglior realizzatrice del match con 18 punti a referto, seguita da Carangelo e Pan, 15 punti a testa. A Schio non sono bastati i 16 punti di Mestdagh.
Lacrime e abbracci, Venezia chiude 72-58 e si gode un’emozione unica. Attesa 75 anni!

Il Tabellino

Umana Reyer Venezia – Famila Wuber Schio 72 – 58 (18-15, 38-23, 56-39, 72-58)
UMANA REYER VENEZIA
: Bestagno 3 (1/3 da 2), Carangelo* 15 (3/7, 3/6), Howard* 18 (5/7, 1/4), Pan* 15 (3/6, 3/8), Natali, Petronyte 5 (2/2 da 2), Fagbenle* 11 (5/8 da 2), Meldere, Attura, Penna* 5 (1/2, 1/1) Allenatore: Ticchi G.
Tiri da 2: 20/41 – Tiri da 3: 8/19 – Tiri Liberi: 8/16 – Rimbalzi: 47 12+35 (Fagbenle 16) – Assist: 21 (Carangelo 6) – Palle Recuperate: 2 (Fagbenle 1) – Palle Perse: 11 (Howard 3)
FAMILA WUBER SCHIO: Keys 4 (2/2 da 2), Mestdagh* 16 (5/7, 1/5), Cinili 5 (0/1, 1/4), Gruda* 8 (4/19 da 2), De Pretto NE, Andre’* 10 (4/8 da 2), Dotto* 2 (1/5, 0/1), Trimboli NE, Harmon* 2 (1/8 da 2), Sottana 11 (1/6, 3/6) Allenatore: Vincent P.
Tiri da 2: 18/56 – Tiri da 3: 5/16 – Tiri Liberi: 7/7 – Rimbalzi: 39 14+25 (Gruda 7) – Assist: 16 (Mestdagh 4) – Palle Recuperate: 6 (Sottana 2) – Palle Perse: 5 (Dotto 2)
Arbitri: Maschio D., Foti D., Nuara S.