Lunedì, Barbara Bonansea, è stata premiata come miglior calciatrice della passata stagione in serie A durante la sesta edizione del Gran Gala Aic organizzato a Milano presso il Teatro Vetra.

Intervistata da Sky Sport, la centrocampista ha spiegato: “Abbiamo ancora tanta strada da fare per il calcio femminile. Dal mio punto di vista bisognerebbe partire dal basso per invogliare le ragazzine a giocare a calcio e arrivare ai livelli delle squadre estere. Consigli alle bambine? A loro dico che il calcio non è uno sport solo per maschi, è uno sport in cui ci devi mettere passione e divertimento, come per tutti gli altri sport. Il calcio è la mia vita e la mia passione, non c’è niente di più bello. Dietro questo traguardo ci sono sacrifici e passione, il supporto famiglia e delle mie compagne, con un ringraziamento anche al presidente e alle mie avversarie che mi hanno votato”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!