[vc_row][vc_column][vc_column_text]E’ una ripresa di campionato un po’ diesel per il Brescia, che prima va in svantaggio ma che poi s’impone in rimonta non senza soffrire nel finale. A partire forti sono le ospiti che non trovano il gol a porta sguarnita con Longato e Baldini, ma che poi concretizzano con Galletti al 17’, abile ad appoggiare in porta un assist di Longato. Ci vuole tutta la carica di Bertolini dalla panchina per suonare la carica, ed al 30’ arrivano cenni di risveglio con Girelli che trova la traversa dopo deviazione di Tampieri. La stessa Girelli è però letale al 31’ quando svetta di testa e fa 1-1. Un minuto dopo la combina grossa l’estremo difensore ospite quando con un’uscita avventata in mezzo al campo stende Terenzi, l’arbitro non ha dubbi e le rifila il cartellino rosso. Oltre il danno anche la beffa: al 39’ Sabatino ribadisce in rete dopo un colpo di testa Rosucci. Prima dell’intervallo c’è anche il 3-1 con Girelli che realizza la doppietta insaccando dopo angolo di Bonansea. Nella ripresa dopo qualche altra chance delle padrone di casa, il San Zaccaria prova a sfruttare gli errori d’impostazione della retroguardia biancoblù, fin quando ci pensa Principi ad accorciare le distanza con un preciso diagonale. La partita è vivace fino al 90’, ma il risultato non cambia più.

TABELLINO
Brescia – San Zaccaria 3-2 (3-1)
Brescia: Ceasar (8’ st Marchitelli), Linari, D’Adda, Williams, Bonansea (38’ st Lenzini), Alborghetti, Rosucci, Serturini, Girelli, Sabatino, Tarenzi (6’ st Eusebio). A disposizione: Gama, Ghisi, Mele, Martani. Allenatore: Bertolini.
San Zaccaria: Tampieri, Quadrelli, Tucceri Cimini, Venturini, Pancaldi, Pondini, Principi, Galletti, Baldini (34’ pt Montanari), Longato (19’ st Cimatti), Petralia (24’ st Santoro). A disposizione: Salamon, Montalti, Piemonte, Barbaresi. Allenatore: Piolanti.
Arbitro: Abagnale di Parma.
Marcatori: pt: 17’ pt Galletti (S), 31’, 41’ Girelli (B), 39’ Sabatino (B); st: 23’ Principi (S)
Note – Espulse: 32’ st Tampieri (S); ammonite: Williams (B), Eusebio
(B).

(Fonte foto: ACF Brescia)

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!