Calcio

Calcio femminile / Chievo e Mozzecane insieme nella prossima Serie B

Calcio Femminile / Nei recuperi Orobica Bergamo e Chievo vincono per la prima volta
Stefania Tarenzi giocatrice del Chievo e della Nazionale esulta dopo un gol nell'ultima stagione (BPE Foto Agenzia Fotografica - Verona)

Novità nel prossimo campionato di calcio femminile di Serie B. Il Chievo ha ottenuto il via libera per l’iscrizione e nel contempo ha raggiunto un nuovo accordo con il Mozzecane per far proseguire l’attività femminile dopo l’interruzione della collaborazione con il Valpolicella.
“L’A.C. ChievoVerona comunica che nella giornata di martedì è stato sottoscritto un accordo di collaborazione con la società Fortitudo Mozzecane al fine di dare continuità al progetto “Calcio Femminile”, iniziato e sviluppato con entusiasmo nelle scorse stagioni”.
Questo il commento di Sergio Pellissier, responsabile dell’area tecnica del Chievo. “Volevamo continuare la nostra avventura nel calcio femminile, perché il ChievoVerona crede in questo progetto e ci ha sempre creduto – il commento di  –  Siamo tutti estremamente soddisfatti di aver trovato una società che ci permetterà di continuare questa esperienza calcistica, sono certo che lavorando tutti con impegno ci toglieremo tante soddisfazioni”.
Così invece Giuseppe Boni, presidente della Fortitudo Mozzecane: “Erano anni che inseguivamo un’opportunità di questo genere e per questo motivo siamo molto felici di aver raggiunto questo primo obiettivo. Il bello e il difficile comincia adesso: noi tutti adesso ci impegneremo al massimo affinché il risultato di questa unione sia il migliore possibile“.